Barcellona: Mike Tyson pensa al Camp Nou

Pubblicato il autore: Demetrio Segui


Nel corso di questa settimana il Barcellona ha annunciato che rinuncierà ai diritti sul proprio stadio, il Camp Nou, al fine di destinare i proventi alla ricerca per sconfiggere il coronavirus. Seppur dunque solo per un annata, il leggendario stadio dei blaugrana cerca acquirenti che possano comprarne i diritti.

Mike Tyson fra gli acquirenti?

Stando alle indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport questa mattina, tra le realtà che si sono fatte avanti per l’acquisizione dei diritti c’è anche l’azienda Swissx. Questa azienda ha in uno dei due capi una figura mondiale a livello sportivo, il leggendario Mike Tyson che insieme al socio inglese Alki David, altra figura di spicco, ha già mosso i primi passi per l’acquisizione dei famosi diritti legati allo stadio. Fiducioso il ricco inglese che, in un’intervista al Daily Mail ha affermato di darsi buone possibilità di successo.

Di cosa si occupa la Swissx?

Tyson e David sono a capo della Swissx azienda che si occupa della vendita di prodotti simili alla cannabis, che non hanno però al loro interno effetti particolari rispetto alla sostanza, come si evince dalla presentazione che ne fatto sul sito e che il Corriere riporta nel suo articolo: “A Swissx Labs offriamo una vasta gamma di prodotti progettati per supportare uno stile di vita felice e soddisfacente. I nostri prodotti a base di canapa a spettro completo CBD-C* offrono la stessa esperienza ricca e saporita della cannabis, ma senza la “corsa” mentale del THC”. Nelle prossime settimane si capirà se Mike Tyson legherà il suo nome anche al mondo del calcio.

  •   
  •  
  •  
  •