Atletico Madrid, Angel Correa: rapina subita dal calciatore argentino. Ecco cosa è accaduto

Episodio molto grave accaduto al calciatore argentino dell'Atletico Madrid. Secondo le testimonianze del numero 10 dei Colchoneros, quattro persone si sono introdotte con volto coperto e con pistole in pugno, minacciandolo insieme alla propria famiglia. Ecco cosa è accaduto.

Rapina subita da Angel Correa, calciatore argentino dell'Atletico Madrid. Stavolta, non è una notizia relativa alle gesta sportive del numero 10 dei Colchoneros, bensì a un episodio molto grave che ha visto protagonista, suo malgrado, l'attaccante madrileno.

Angel Correa, rapina subita dal calciatore argentino

Secondo le testimonianze e le descrizioni fornite agli inquirenti, Angel Correa si trovava sabato sera insieme alla sua famiglia nella propria casa di Boadilla del Monte, a pochi chilometri da Madrid, dopo essere rientrato dall'Arabia Saudita con la propria squadra, a seguito della gara di Supercoppa di Spagna contro il Real Madrid. Quattro persone, con volto coperto e armate di pistola, si sono introdotte in casa dell'argentino alle 21 circa, minacciando lui e l'intera famiglia. La richesta esplicita di consegnare oggetti di valore, fortunatamente, non ha avuto conseguenze sull'incolumità dei componenti, in quanto l'attaccante dell'Atletico Madrid ha reagito con estrema ratio e accolto le richieste dei malviventi, con la consegna di denaro e diversi monili. Subito dopo la fuga dei rapinatori, la Polizia si è recata in poco tempo sul posto per avviare le indagini su quanto accaduto.

A riportare la notizia è stata la rete radiofonica spagnola Cadena COPE, mediante l'emittente sportiva "Tiempo de Juego".