Highlights Brasile Olanda 0-3, la finalina va agli Orange

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

highlights brasile olanda 0-3

Roma – Il Brasile conclude il proprio Mondiale come peggio non poteva. I verdeoro cadono anche contro l’Olanda per i limiti tattici e caratteriali palesati in tutto il proprio cammino della competizione ed acuiti dai postumi della debacle storica contro la Germania. Maicon e soci, però, possono recriminare per l’arbitraggio di Haimoudi che concede un rigore inesistente agli olandesi (il fallo era fuori dall’area di rigore sudamericana) e convalida la rete del 2-0 viziata da fuorigioco. Il Brasile è avvolto dalla tristezza e dalla malinconia: la Seleçao voleva il sesto mondiale, ma è rimasta schiacciata da un peso psicologico non indifferente, riuscendo nella non invidiabile impresa di subire ben 10 reti nelle ultime due partite. Brasile Olanda doveva rappresentare la resurrezione, ma il riscatto non c’è stato e Brasilia, che aveva accolto a braccia aperte i ragazzi di Scolari, ha sottolineato il proprio disappunto con delle sonore contestazioni. L’Olanda si fregia di una meritata, quanto inutile, medaglia di bronzo. Robben e soci si sono resi protagonisti di una gara ordinata ed essenziale e chiudono il Campionato del Mondo da imbattuti. Un motivo in più per masticare amaro.

Highlights Brasile Olanda 0-3, continua l’incubo dei verdeoro

La squadra di Van Gaal perde Sneijder nel riscaldamento (al suo posto scende in campo De Guzman), ma non accusa il colpo. Dopo una manciata di secondi, Van Persie serve una palla d’oro a Robben che corre indisturbato verso la porta, Thiago Silva stende il numero 11 oldandese poco fuori dall’area: l’arbitro Haimoudi si rende autore di due errori madornali decretando un rigore per l’Olanda ed ammonendo Thiago Silva che, invece, meritava il rosso diretto. Sul dischetto si presenta Van Persie che batte Julio Cesar con un tiro forte ed alto, imparabile per l’ex interista. Il Brasile non si scuote: non si ripete il dramma della semifinale contro la Germania, ma i padroni di casa non riescono a dar vita ad una trama di gioco all’altezza. L’Olanda si ripete con Blind, bravo a raccogliere un colpo di testa di David Luiz, intento a spazzare l’area dopo un cross di De Guzman (partito in millimetrico off side), e a far secco Julio Cesar. Brasile Olanda è sullo 0-2 e siamo ancora al 17′. Gli arancioni non imitano la Germania e tirano un po’ il fiato, mentre i verdeoro cominciano a riprendere un po’ di coraggio dopo l’ennesimo inizio choc. La manovra della squadra di Scolari si limita al lancio lungo verso Jo e l’unico modo di far paura all’Olanda è utilizzare le palle inattive. Al 38′ David Luiz e Paulinho non riescono ad impattare una punizione battuta da Oscar, e prolungata dalla testa di Luiz Gustavo, a Cillessen battuto.  Questo è l’unico vero squillo dei brasiliani, che tornano negli spogliatoi tra i sonori fischi del Manè Garrincha di Brasilia.

Highlights Brasile Olanda 0-3, Wijnaldum chiude i conti nel finale

Scolari si affida alla sostanza di Fernandinho ed al fosforo di Hernanes, ed il Brasile prende possesso dell’intero rettangolo di gioco. Ai verdeoro, però, manca un finalizzatore: Jo sembra il peggior Fred, i centrocampisti non riescono ad inserirsi nella linea difensiva a sei degli olandesi. La palla che potrebbe riaprire la gara è sui piedi di Ramires, ma il tiro del centrocampista del Chelsea si perde di poco a lato. I brasiliani reclamano due rigori per un tocco di mano di Vlaar su un cross di Maicon e per uno scontro tra Oscar e Blind: entrambi non limpidissimi, Haimoudi non ne assegna nessuno anzi ammonisce Oscar per simulazione. I tulipani si difendono senza soffrire e quando gli avversari finiscono la benzina cercano il terzo goal con varie folate di Robben. C’è gloria anche per Georginio Wijnaldum che gira in rete un cross basso di Janmaat: Brasile Olanda finisce 0-3. I brasiliani rientrano negli spogliatoi a capo chino, vittime dei loro limiti e di una pressione che avrebbe stritolato chiunque. L’Olanda sorride, ma mastica amaro: avesse giocato così probabilmente sarebbe arrivata al Maracanà. Van Gaal saluta tra gli applausi, al suo posto arriverà Hiddink.

Highlights Brasile Olanda 0-3, ecco le immagini del terzo posto arancione

https://www.youtube.com/watch?v=8O95CNcltSc

  •   
  •  
  •  
  •