Video Argentina Svizzera 1-0 dts: la Selecciòn soffre e passa solo ai supplementari

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

 

di maria

Roma – Gli ultimi minuti di Argentina-Svizzera entrano di diritto nella storia dei Mondiali. Dopo una partita di grande sofferenza, che si avvia verso i calci di rigore, la Selecciòn riesce a piegare Benaglio grazie ad una rete di Angel Di Maria. Fino al fischio finale di Eriksson le emozioni si alternano senza pietà: Dzemaili diventa, suo malgrado, il nuovo Pinilla e vede infrangersi sul palo il colpo di testa che avrebbe portato la gara ai penalty; Di Maria per poco non segna da metà campo, poi Shaqiri calcia contro la barriera una punizione dal limite dell’area. Tanto di cappello alla Svizzera di Hitzfeld, autrice di una gara maiuscola che avrebbe meritato miglior sorte: spazi chiusi, testa alta e nessuna barricata, i rossocrociati hanno pagato l’unica palla persa in tutta la gara che ha portato alla progressione di Messi ed al conseguente goal di Di Maria.

Video Argentina Svizzera 1-0 dts, Benaglio salva i rossocrociati

Gli elvetici non si lasciano schiacciare e riescono a dar vita ad un giro palla molto piacevole, chiudendo ottimamente le fasce laterali. L’Argentina non riesce a creare superiorità numerica, e si limita a traversoni dalla trequarti campo, facili prede di Benaglio. La prima parte di gara è contraddistinta da una lunga battaglia a centrocampo, con qualche fallo di troppo. Si mette in mostra Shaqiri, che si mette in mostra sulla fascia destra. Al 27′ proprio il fantasista del Bayern semina il panico entrando in area e serve Xhaka, il cui pericolosissimo tiro è respinto con bravura da Romero. Gli albiceleste si svegliano e si rendono pericolosi con Lavezzi e con Garay, che per poco non impatta un ottimo calcio d’angolo di Di Maria. Al 38′ grandissimo contropiede della Svizzera con Shaqiri che mette Drmic da solo davanti ad un titubante Romero, ma il debole pallonetto dell’attaccante del Leverkusen finisce tra le mani del numero uno argentino.
Nella seconda frazione di gioco, gli uomini di Hitzfeld continuano a chiudere bene gli spazi, riuscendo a non correre pericoli neanche sugli insidiosi calci piazzati dei sudamericani. La pressione offensiva elvetica non si ferma, ma prima Romero, poi l’imprecisione di Drmic non cambiano il risultato. La Selecciòn si sveglia e va vicinissima alla rete con Rojo ed Higuain: in entrambi i casi Benaglio salva con un miracolo. Si vede Messi: tiro dai 25 metri, ma la palla esce alta di pochissimi centimetri. Sabella prova la carta Palacio che va subito vicino al goal, ma il suo colpo di testa è sporcato dal compagno Rojo. Benaglio si supera su Messi, respingendo una botta del numero 10 argentino, poi la difesa elvetica spazza in angolo. La Pulce si danna l’anima, ma non cava un ragno dal buco a causa della solidità della difesa avversaria. Scher, nel recupero, sfiora il goal di testa mandando la palla alta.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

Video Argentina Svizzera 1-0 dts: Messi suggerisce, Di Maria gonfia la rete

Garay chiama ancora una volta Benaglio alla parata plastica, per bloccare il suo colpo di testa destinato all’angolino basso della porta svizzera, ma è l’ultimo pericolo portato dagli argentini. La Svizzera ha più fiato, tiene palla e fa correre a vuoto gli avversari. Si sprecano gli “olè” durante la ragnatela di passaggi da parte dei rossocrociati, mentre Messi e soci stanno a guardare. I sudamericani si rifanno vivi nel finale del primo supplementare con una sgroppata di Di Maria che cerca di servire Higuain in area: bravissimo Djorou a capire tutto e spazzare il pallone. Il secondo supplementare si apre con il colpo di reni di Benaglio che toglie un destro di Di Maria diretto all’incrocio dei pali. L’Argentina  tiene duro e cerca il momento buono per colpire: al 117′ break argentino, palla a Messi che serve una palla goal infallibile ad Angel Di Maria che batte Benaglio per l’1-0. Lo sconforto della Svizzera è tutto nella mimica di Lichsteiner, aggrappato alla rete svizzera con lo sguardo perso nel vuoto. Ma le sorprese non sono finite. Al 120′ Dzemaili colpisce di testa a colpo sicuro: la palla batte sul palo, gli rimbalza addosso ed esce di un nulla, l’intera panchina svizzera è incredula. Di Maria cerca di emulare Maradona, approfittando della fuga in attacco di Benaglio, ma il suo tiro dalla lunghissima distanza non trova la porta. La gara termina al 125′ con una punizione dal limite di Shaqiri che si infrange sulla barriera albiceleste. Sao Paulo sorride agli argentini, gli svizzeri sono in lacrime non meritavano l’eliminazione.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

Video Argentina Svizzera 1-0 dts, ecco le immagini di questa gara emozionante

  •   
  •  
  •  
  •