Lopetegui esonerato da c.t. della Spagna. Il tecnico “punito” per il Real Madrid

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Mondiali 2018, Julen Lopetegui rischia l’esonero da c.t. della Spagna

VILLAREAL, SPAIN - JUNE 03:  Julen Lopetegui, manager of Spain looks on prior to the International Friendly match between Spain and Switzerland at Estadio de La Ceramica on June 3, 2018 in Villareal, Spain.  (Photo by Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images)

Julen Lopetegui – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Julen Lopetegui esonerato da c.t. della Spagna a due giorni dall’esordio nei Mondiali 2018 contro il Portogallo. La federazione spagnola è stata irremovibile. La decisione è scaturita in seguito all’annuncio dell’ingaggio da parte Real Madrid dello stesso Lopetegui come nuovo allenatore delle merengues in sostituzione del dimissionario Zidane.

Tensione in casa Spagna in vista dell’inizio dei Mondiali in Russia. La Federcalcio iberica non ha per nulla gradito l’annuncio del Real Madrid che ha già comunicato l’ingaggio dell’attuale commissario tecnico delle “Furie Rosse” Julen Lopetegui.

Il presidente della Federcalcio spagnola Luis Rubiales, è furioso sia con Lopetegui, ma soprattutto con il Real, colpevole di aver diramato il comunicato ufficiale in pieno clima mondiale e a due giorni dal difficile esordio contro il Portogallo campione d’Europa in carica. Secondo i media iberici, il tecnico basco, rischierebbe addirittura l’esonero immediato. Da Krasnodar, quartier generale spagnolo, è filtrata l’indiscrzioneche Rubiales, appena appresa la notizia, avrebbe cercato di esonerare Lopetegui con “effetto immediato” per poi tornare sui propri passi.

Inevitabili le polemiche anche tra i tifosi iberici. il Real Madrid è accusato di mancanza di riguardo verso la nazionale, e l’attuale commissario tecnico un opportunista con pochi scrupoli, colpevole addirittura di Alto Tradimento.  Nella storia della Coppa del Mondo, non è mai successo che un selezionatore di una squadra nazionale, venisse esonerato ancora prima dell’inizio della manifestazione. La Spagna potrebbe essere la prima. Di certo, comunque, non il miglior modo per preparare l’esordio nella competizione nella quale le Furie Rosse sono tra le favorite d’obbligo per il titolo.

  •   
  •  
  •  
  •