Mondiali Russia 2018, i match di sabato 16 giugno: Schmeichel il top, delusione Messi

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

E’ stata una giornata strana ai Mondiali di Russia 2018, una giornata che ha premiato i portieri, mettendo in evidenza la giornata no delle stelle impegnate in campo. C’era grande attesa per l’esordio dell’Argentina e del suo fenomeno, quel Lionel Messi che era chiamato a rispondere alla tripletta formidabile di Cristiano Ronaldo contro la Spagna. La sua opportunità la “pulce” l’ha avuta, al minuto 64 ha fallito il rigore del possibile 2-1, facendosi ipnotizzare dall’ottimo Halldorsson. Un errore che pesa e molto per la squadra argentina, gli uomini di Sampaoli potevano ritrovarsi con i primi tre punti in tasca, invece si ritrovano solamente con un punto in classifica.

Un altro calciatore che ha deluso le attese quest’oggi è sicuramente Mbappe, il talento francese è stato spettatore non pagante nella sfida vinta in extremis contro l’Australia, la troppa pressione avuta in quest’ultimo periodo gli ha giocato un brutto scherzo. La palma di calciatore di giornata spetta sicuramente a Schmeichel della Danimarca, il portiere del Leicester si è fatto notare contro il Peru, grazie ad una una prestazione a dir poco straordinaria. Diversi interventi che hanno salvato la porta dei danesi, consentendo alla squadra di Hareide di raccogliere tre punti fondamentali, che hanno permesso a Eriksen e compagni di iniziare il Mondiale nel miglior modo possibile.

  •   
  •  
  •  
  •