Albania-Inghilterra a rischio rinvio per motivi di sicurezza

Pubblicato il autore: Federica Palman Segui


La partita tra Albania e Inghilterra è a rischio rinvio per motivi di ordine pubblico. La gara, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022 per il Gruppo I, attualmente è in programma domenica 28 marzo, ore 18.00, allo Stadio Nazionale “Air Albania” di Tirana. La polizia locale ha inviato una lettera alla Federazione calcistica albanese comunicando di non poter garantire l’adozione delle misure di sicurezza necessarie prima, durante e dopo il match. Le forze dell’ordine sostengono di non aver personale a sufficienza per assicurare l’incolumità delle squadre.

Il governo albanese aveva respinto nei giorni scorsi la richiesta della Federcalcio del Paese di ammettere allo stadio un ristretto numero di tifosi vaccinati (circa 6.500 persone, pari al 30% della capienza). La gara quindi si giocherebbe a porte chiuse, ma in Albania non sono previste altre particolari misure restrittive per l’emergenza Covid. Le autorità locali temono così che si possa creare una certa confusione nell’area che circonda l’impianto, dove sono presenti bar e ristoranti che rimarranno aperti.

Le reazioni

Secondo la Federazione calcistica albanese, annullare la partita tra Albania e Inghilterra avrebbe “conseguenze catastrofiche per l’immagine del Paese, della nazionale e in generale del calcio albanese”. “Continueremo a collaborare con le autorità competenti”, ha dichiarato la Federazione calcistica inglese.

  •   
  •  
  •  
  •