Le Iene regalano a Conte la maglia autografata da Mourinho e lui la rifiuta (Video)

Pubblicato il autore: antoniofight Segui
during the Premier League match between Chelsea and Leicester City at Stamford Bridge on January 13, 2018 in London, England.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

 

Missione non riuscita per le Iene, Stefano Corti ed Alessandro Onnis, che si sono inseriti tra i giornalisti inglesi che stavano intervistando  il tecnico del Chelsea Antonio Conte alla vigilia della partita di FA Cup. I due inviati hanno portato in dono ad Antonio Conte la maglia del Manchester United autografata da Mourinho ma il tecnico italiano l’ha rifiutata con indifferenza e con un’espressione divertita riferendo all’ inviato di tenerla lui ,sulla maglia c’ era scritta una dedica  “al mio amico Antonio” che visti i suoi rapporti con il tecnico portoghese palesava in maniera oltremodo evidente che si trattava di uno degli scherzi dei giornalisti del famoso programma satirico di Mediaset peraltro riconosciuti dallo stesso mister . 

Leggi anche:  Premier League, dove vedere Leicester Fulham streaming e diretta tv

L’ intrusione delle Iene è avvenuta durante la conferenza stampa  di presentazione di ChelseaHull City gara valevole per gli ottavi di finale di FA Cup. Tra Mourinho e Conte nelle scorse settimane c’era stata un’ aspra polemica a distanza e l’ inviato delle Iene giunto a Londra appositamente per incontrare il tecnico dei Blues ha avuto questa trovata forse per ammorbidire i rapporti tesissimi tra i due allenatori alla vigilia del prossimo incontro tra i due nella gara del prossimo 25 febbraio quando all’ Old Trafford prima e dopo l’ incontro Manchester UnitedChelsea saranno loro due a suscitare l’ interesse di stampa e sportivi forse più della stessa partita di calcio.

In realtà i battibecchi tra Conte e Murinho hanno avuto già inizio nella scorsa stagione sportiva sempre negli incontri di andata e ritorno tra le loro due formazioni e il primo atto si è avuto a seguito della vittoria per 4-0 del Chelsea sul Manchester con Conte che esultava in maniera vistosa e Mourinho che lo riprendeva dicendo che non si esulta così dopo la vittoria contro un avversario. In una successiva gara si è verificato un altro battibecco tra i due a bordo campo con il quarto uomo prima divertito e poi imbarazzato impegnato a sedare gli animi e a separarli ed i fotografi scatenati a riprendere tutto, terzo scontro al termine della gara tra le loro squadre di quest’ anno negli spogliatoi con i due che si insultavano e venivano quasi alle mani come due prime donne.
Uno scontro a distanza non solo tra i “Red Devils” ed i “Blues” su chi è il ” number one” ma anche tra i due allenatori sempre più in competizione tra di loro su chi è il migliore … ed è proprio il caso di dire per la gara del 25 febbraio :”Vinca il migliore!”.

Leggi anche:  Inter, sveglia alle 4: i tifosi tedeschi davanti all'albergo con fuochi d'artificio

  •   
  •  
  •  
  •