Brighton-Arsenal, Premier League: probabili formazioni

Pubblicato il autore: Maso Lorenzo Segui


Oggi alle 16:00 BrightonArsenal a porte chiuse. I padroni di casa vogliono assicurarsi la salvezza, per gli ospiti è il primo passo per l’Europa League.

La squadra guidata da Graham Potter sfodera un ortodosso 4-3-3 aperto a rivoluzioni tattiche durante il match. I dubbi dell’allenatore dei Seagulls si concentrano sulla zona offensiva con il trio March-Trossard-Maupay insidiato da Bissouma (relegato a mezzala) e Connolly. Out solo Izquierdo, alle prese con un serio infortuno al ginocchio che gli ha escluso tutta la stagione finora.
Gli avversari rispondono con l’abituale ma non così vincente 4-2-3-1; mister Arteta si ritrova con difesa e mediana decimata sia dagli infortuni che dalla pessima prestazione contro il Manchester City mercoledì. In panchina siederà sicuramente qualche membro della primavera dei Gunners, visti gli infortuni di Chambers, Pablo Mari, Soares, Torreira e Xhaka. Ozil escluso per scelta tecnica (in rottura da tempo con la società londinese) e Daviz Luiz per l’espulsione rimediata contro la squadra di Guardiola, ciliegina sulla prestazione a dir poco vergognosa del difensore brasiliano. In difesa dubbio Sokratis: se il centrale recupera, è titolare.

BRIGHTON (4-3-3): Ryan – Montoya, Webster, Dunk, Burn – Mooy, Pröpper, Bissouma – March, Trossard, Maupay

ARSENAL (4-2-3-1): Leno – Bellerin, Holding, Mustafi, Tierney – Ceballos, Guendouzi – Pépé, Willock, Aubameyang – Lacazette

CLICCA QUI PER DOVE VEDERE LA DIRETTA TV E STREAMING

  •   
  •  
  •  
  •