Antonio Cassano: “Alla Samp sarei tornato anche gratis”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

cassano samp

Continuano le dichiarazioni di amore di Antonio Cassano verso la Sampdoria. Il giocatore è alla ricerca di una squadra dopo la rescissione avvenuta nei mesi scorsi con il Parma. Antonio Cassano,nel corso di un’intervista a Dribbling su Rai uno,è tornato nuovamente a parlare della Sampdoria svelando alcuni retroscena imoortanti:”A febbraio ho fatto una proposta secondo me indecente alla Sampdoria, speravo di tornare. Ho detto vengo a giocare quattro mesi gratis, erano entusiasti. Avrei fatto di tutto, ma poi mi hanno detto che non era possibile”. Antonio Cassano non si è fermato qui. Il fantasista ha poi continuato l’intervista manifestando nuovamente di volere fortemente la Sampdoria: “Ci sto provando, ma poi non posso ripetere sempre le stesse cose, bisogna essere in due per i matrimoni: tiferò la Sampdoria da casa”. Parole che fanno capire come all’interno della società non ci sia l’intenzione di far tornare il giocatore barese. Una scelta che decisa nei mesi scorsi da parte di Mihajlovic che si era opposto al suo ritorno già a novembre 2014 dopo la certezza della cessione di Gabbiadini al Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coronavirus Serie A: ecco l'elenco di tutti i calciatori positivi