Inter – Fiorentina, Icardi tenta il ritorno al gol contro la sua vittima preferita

Pubblicato il autore: Pasquale Quaglia Segui


Ritornano le partite di Serie A, con il nuovo anno che inaugura il girone di ritorno di questo campionato. Trasferta toscana per l’Inter, che dovrà affrontare la Fiorentina lontano da San Siro, tentando di ritrovare la vittoria e il gol che manca dalla sconfitta casalinga contro l’Udinese. Segnò Mauro Icardi, prima di restare all’asciutto per le due successive partite in campionato, con il rigore sbagliato contro il Sassuolo e la partita opaca contro la Lazio. E sono proprio le reti di Maurito a rappresentare una speranza interista. L’argentino infatti, non ha mai mancato il gol per tre giornate consecutive in questo campionato e se questo è un dato favorevole, ancora di più lo è il fatto che la Fiorentina è la sua vittima preferita. In undici sfide contro i toscani Icardi è andato a segno nove volte, l’ultima volta è la doppietta nella sfida di andata. Un altro numero incoraggiante riguarda invece gli allenatori. Luciano Spalletti ha vinto da allenatore tutti gli incontri disputati contro le avversarie allenate da Stefano Pioli. Dall’altro lato però c’è una Fiorentina imbattuta dalle ultime sette giornate di campionato e in lotta per l’Europa League. A questi numeri ne aggiungiamo un altro. Il cento come le reti in Serie A inseguite dallo stesso Icardi. Con una doppietta potrebbe raggiungere l’agognata cifra. Chissà che non ci riesca a segnarla come all’andata.

Leggi anche:  Sconcerti sul Napoli: "Squadra completa. Non è un caso che è davanti in classifica alla Juventus..."

 

  •   
  •  
  •  
  •