Milan, Fassone incarica Merryl Lynch per rifinanziare il debito con Elliott

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
BERGAMO, ITALY - MAY 13: AC Milan CEO Marco Fassone looks on before the Serie A match between Atalanta BC and AC Milan at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on May 13, 2017 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

(Marco Fassone, a.d. del Milan. Photo by Emilio Andreoli/Getty Images selezionata da SuperNews)

Qualcosa si muove in casa Milan sul fronte societario. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Marco Fassone avrebbe dato mandato ad una famosa banca americana, la Merrill Lynch, di trovare sul mercato finanziario soggetti disposti a rifinanziare il debito del club rossonero col celebre fondo statunitense Elliott Management Corporation, grazie al quale è stata sostenuta la faraonica campagna estiva del Milan. Il debito col finanziatore è di 123 milioni di euro, interessi esclusi, mentre Fassone ha delegato la Merrill affinchè l’operazione raggiunga quota 300 milioni, così da poter aprire nuovi margini per i futuri investimenti. Pertanto la banca sarà chiamata a trovare bond e finanziatori sul mercato, in grado di appianare il debito, che, va ricordato, non riguarda l’altro debito contratto dalla società del patron del Milan, Yonghong Li, per l’acquisto dello scorso anno del club precedentemente detenuto da Silvio Berlusconi, ma soltanto la parte usata per lo scorso mercato estivo. Le garanzie che verranno prestate per il buon fine dell’operazione riguarderanno le proprietà di Mr.Li. L’obiettivo di Fassone, nel mandato conferito alla Merril Lynch, è quello di risolvere la questione entro Aprile e aprire un nuovo dialogo con la Uefa circa la rinegoziazione dei parametri del Financial Fair Play.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: