Probabili formazioni Fiorentina-Inter, le ultime novità: dubbio Pezzella per i viola, Ranocchia in forse per i nerazzurri

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Probabili formazioni fiorentina-inter
Probabili formazioni Fiorentina-Inter: all’Artemio Franchi si gioca l’anticipo serale della prima giornata di ritorno tra i viola ed i nerazzurri. Gli uomini di Stefano Pioli hanno finalmente trovato la giusta quadra ma stentano tremendamente dal punto di vista dei risultati, reduci dal pareggio beffa dell’ultimo turno contro il Milan. Spalletti invece striglia i suoi, apparsi decisamente deludenti nelle ultime uscite ed una vetta che si allontana sempre più. Il pareggio contro la Lazio sembra aver risvegliato Icardi e compagni, ma ora urge centrare la vittoria, che all’Inter manca dal 3 dicembre scorso, quando i nerazzurri sommersero il Chievo con un netto 5-0.
Il Franchi è da sempre un campo ostico per la squadra interista: su 79 precedenti si contano 29 successi per i padroni di casa, ben 32 pareggi e solamente 18 affermazioni nerazzurre.
Dirigerà l’incontro il signor Paolo Valeri della sezione di Roma: 19 precedenti abbastanza positivi per la Fiorentina, che ha vinto appena 6 gare arbitrate dal fischietto capitolino, condite da 9 pareggi e solamente 4 sconfitte. Sono invece 21 i precedenti dell’Inter con Doveri, anche in questo caso leggermente confortanti: si contano 7 successi nerazzurri, 8 pareggi e 6 sconfitte.

Probabili formazioni Fiorentina-Inter, le ultime in merito alle scelte operate dai due tecnici

Stefano Pioli è deciso a schierare la formazione tipo per la sfida contro l’Inter e ancora una volta manda in soffitta il turnover. I viola scenderanno in campo con il consueto 4-3-3: Sportiello tra i pali, linea difensiva composta forse da Pezzella, in dubbio per la gara di questa sera, se non dovesse farcela gioca Victor Hugo, e Astori centrali, con Laurini e Biraghi esterni. Mediana  composta da Badelj in cabina di regia, con Benassi e Varetout in qualità di mezzali. Tridente composto da volti noti di Simeone centrale, supportato ai lati da Chiesa e Thereau. Resterà in panchina almeno inizialmente Babacar, che nell’Inter trova la sua vittima preferita: per la punta senegalese si contano 4 reti ed un assist nei confronti dei nerazzurri.
Luciano Spalletti invece vuole scrollarsi di dosso il momento negativo che sta attraversando la squadra da lui allenata e per farlo si affida al 4-2-3-1. Tra i pali l’inamovibile Handanovic, difesa composta da Ranocchia, il cui impiego è ancora in forse, e Skriniar. Qualora l’ex Bari non riuscisse a farcela, ecco pronto Santon, mentre Cancelo e uno tra Santon o Nagatomo, a seconda del probabile impiego di Ranocchia, saranno gli esterni. Gagliardini e l’ex gigliato Vecino a copertura, più in avanti Borja Valero, altro ex di turno, che ritorna al Franchi dopo essere passato all’Inter, in posizione più centrale, con Candreva e Perisic ai lati di Icardi unica punta.

Probabile formazione Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau. A disposizione: Dragowski, Milenkovic, Olivera, Hugo, Gaspar, Sanchez, Cristoforo, Saponara, Eysseric, Lo Faso, Dias, Babacar. Allenatore: Stefano Pioli.

Probabile formazione Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Santon; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi A disposizione: Padelli, Berni, Dalbert, Nagatomo, Lombardoni, Joao Mario, Brozovic, Karamoh, Eder. Allenatore: Luciano Spalletti

  •   
  •  
  •  
  •