Fiorentina-Juventus probabili formazioni: l’ex viola Bernardeschi in campo dal 1′ ?

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
TURIN, ITALY - OCTOBER 25: Federico Bernardeschi of Juventus celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images) fiorentina-juventus

Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images, scelta da SuperNews

Fiorentina-Juventus è l’anticipo della ventiquattresima giornata di Serie A: in palio punti pesantissimi. I viola desiderano riprendere il cammino per un posto in Europa, forti anche dell’importante successo in trasferta contro il Bologna, che sembra riscattare la deludente prestazione della domenica precedente a quella del Dall’Ara, nella quale gli uomini di Stefano Pioli furono battuti in casa da un sorprendente Hellas Verona.
I bianconeri d’altro canto hanno la possibilità di riprendersi, seppur momentaneamente, la testa della classifica: sarà importante dunque per gli uomini di Massimiliano Allegri non steccare questa sera, onde evitare che il Napoli, eventualmente vincendo domani sera contro la Lazio, possa concretizzare una mini fuga. La Juventus è a tutti gli effetti una macchina inarrestabile: difesa solidissima che ha concesso agli avversari una sola rete nelle ultime quattordici apparizioni nelle varie competizioni, mentre in trasferta dalla sfida del Marassi non ne ha sbagliato una.
Bilancio drasticamente negativo per la Fiorentina: nelle precedenti 173 gare contro la Juventus, i viola hanno subito 80 sconfitte, sono invece 56 i pareggi, mentre solamente 37 le affermazioni dei gigliati. In casa, spicca la vittoria della scorsa stagione, quando la compagine allenata da Paulo Sousa si impose all’Artemio Franchi per 2-1 sui bianconeri, in virtù delle reti siglate da Kalinic e Badelj, con rete della bandiera di Higuain.
Dirige Fiorentina-Juventus il signor Marco Guida della sezione di Torre Annunziata, il quale ha arbitrato per ben 13 volte i viola, che nella circostanza hanno raccolto 5 vittorie, altrettanti pareggi e 3 sconfitte. Sono invece 14 i precedenti con i bianconeri per il fischietto campano, i quali hanno collezionato 9 vittorie, 4 pareggi ed una sconfitta, nell’attuale stagione proprio nell’unica sconfitta finora in trasferta, quella del Marassi contro la Sampdoria

Leggi anche:  Gomez raggiunge quota 250 partite con la maglia dell'Atalanta. Il post di Papu su Instagram

Fiorentina-Juventus, le probabili scelte dei tecnici

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, varerà un 4-3-3 con Sportiello fra i pali, Pezzella e Astori centrali, con Bruno Gaspar a destra e Biraghi a sinistra. A centrocampo Badelj imposterà i tempi di gioco, supportato ai lati da Varetout e Benassi. Tridente offensivo composto da Chiesa e Gil Dias esterni, con Simeone punta centrale, mentre Thereau dovrebbe partire almeno inizialmente dalla panchina.
Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, invece, recupera in tempo Douglas Costa, che sembra essere destinato a partire almeno inizialmente dalla panchina. Identico modulo degli avversari per i bianconeri, che avranno nuovamente Buffon tra i pali, difesa composta da Benatia e Chiellini centrali, con Lichtsteiner e Alex Sandro terzini. Centrocampo affidato a Pjanic in cabina di regia, con Khedira ed il ritrovato Marchisio esterni. Tridente d’attacco composto da Bernardeschi, ex di turno, e Mandzukic a supporto di Gonzalo Higuain punta centrale.

Leggi anche:  Lukaku il gigante Internazionale

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Bruno Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone, Gil Dias. A disposizione: Dragowski, Cerofolini, Vitor Hugo, Milenkovic, Maxi Olivera, Dabo, Cristoforo, Saponara, Thereau, Eysseric, Falcinelli. Allenatore: Stefano Pioli.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Marchisio; Bernardeschi, Higuain, Mandzukic. A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, De Sciglio, Douglas Costa, Barzagli, Asamoah, Rugani, Sturaro, Bentancur. Allenatore: Massimiliano Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •