Milan, ecco il rinforzo per Gattuso: Andrea Conti torna ad allenarsi in gruppo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

 

MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

Conti, rientro vicino per l’ex Atalanta. Vederlo in campo prima della fine di febbraio non è utopia. Andrea Conti si avvicina a grandi passi al ritorno in campo. Il terzino rossonero manca da settembre e sarà un recupero fondamentale per Gattuso. Gli esterni sono stati uno dei problemi della stagione milanista. Montella aveva impostato la difesa a tre anche per sfruttare la propulsione dei nuovi arrivati Conti e Rodriguez. L’ex atalantino non è mai stato a disposizione e lo svizzero era stato utilizzato più da terzo di difesa che da quinto di centrocampo. Un equivoco chiarito in poco tempo da Gattuso. Ringhio ha giocato per un paio di partite con la difesa a tre, per poi tornare a quella a quattro. Un ritorno benedetto, anche per i terzini. Calabria sta giocando come non mai, anche Antonelli è tornato su buoni livelli con la Lazio.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Atalanta Verona streaming e diretta tv

Il vero salto di qualità però si potrà avere con Conti e Rodriguez. Lo svizzero è stato fermato prima da una squalifica e poi da una colica renale. Con il tour de force di febbraio l’ex Wolfsburg dovrà tornare quello di inizio stagione. Conti avrà bisogno di tempo, ma per lo sprint di primavera potrebbe aver ritrovato una condizione accettabile. Il 28 febbraio si gioca Lazio-Milan. I rossoneri si giocheranno l’accesso alla finale, rivedere in campo la maglia rossonera numero 12 sarebbe un grandissimo regalo per Gattuso.

Conti, forze fresche per Gattuso

7 partite in 24 giorni. Domani a Udine per Gattuso comincia un ciclo terribile di partite. 4 di campionato, 2 di Europa League e 1 di Coppa Italia. L’allenatore rossonero avrà bisogno di attingere a piene mani dalla propria rosa. Anche chi ha giocato meno fino ad ora dovrà farsi trovare pronto. Da Musacchio a Locatelli, da Borini fino ad André Silva, tutti avranno la loro chance di poter far bene. Gattuso già IN Coppa Italia ha fatto turnover. A Udine tornerà il Milan titolare, ma poi le rotazioni saranno inevitabili.

Leggi anche:  Serie A, gli infortunati della 9ª giornata e i tempi di recupero

Donnarumma, Bonucci-Romagnoli e Bonaventura-Kessié-Suso sono gli intoccabili di Gattuso. Anche loro avranno però bisogno di tirare il fiato. Nel calcio di oggi nessuno può giocare ogni tre giorni al massimo delle proprie possibilità. Gattuso presto recupererà Andrea Conti, uno degli acquisti più importanti dell’estate rossonera. Il terzino potrà far aumentare i cambi sulle fasce.. L’ex Atalantino potrebbe anche essere usato come esterno alto nel tridente d’attacco. Soluzioni alternative per il Ringhio-Milan. Questo però è il futuro. Il presente si chiama Udinese. I bianconeri di Oddo sono in grande forma. In casa hanno messo in grande difficoltà il Napoli e interrotto l’imbattibilità dell‘Inter di Spalletti. All’inizio ci sarà un grande abbraccio tra Rino e Massimo, ex compagni in rossonero e nell’Italia. Hanno vinto insieme, ma domani saranno avversari. Udinese-Milan, altro esame per il Ringhio-Milan.

  •   
  •  
  •  
  •