Infortunio Conti, brutte notizie dagli States: possibile una nuova operazione

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: The players of the AC Milan celebrate a victory at the end of the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto Getty Images© scelta da SuperNews 

INFORTUNIO CONTI, VISITA A PITTSBURGH: LA SITUAZIONE – Non c’è pace per Andrea Conti. Il terzino destro del Milan lo scorso 27 marzo ha riportato un nuovo infortunio al ginocchio sinistro, già operato il 16 settembre dello scorso anno. Il classe ’94, arrivato in rossonero la scorsa estate dall’Atalanta per 25 milioni di euro, è volato negli Stati Uniti, più precisamente a Pittsburgh, per una visita specialistica al ginocchio infortunato. Secondo quanto riporta Sky Sport, il controllo non sarebbe andato bene: nonostante sia stata scongiurata la rottura del legamento crociato, è stato evidenziato come lo stesso legamento non si sia fortificato abbastanza nel periodo di recupero dal primo infortunio e proprio per questo motivo Conti rischia seriamente di dover essere operato nuovamente. Al momento questa sarebbe soltanto un’ipotesi e proprio per questo motivo si attende un comunicato ufficiale del club rossonero. Nel caso in cui Conti dovesse subire una nuova operazione al legamento crociato del ginocchio sinistro ci sarebbe il forte rischio di allungare i tempi di recupero, al momento ancora incerti, dando per scontato, ovviamente, che non riuscirà a tornare in campo entro la fine della stagione ancora in corso.

Leggi anche:  Atalanta-Crotone probabili formazioni: ecco le ultimissime

Infortunio Conti, rischio nuova operazione. Quando potrebbe tornare in campo?

Mario Giuffredi, procuratore del calciatore, proprio ieri aveva rilasciato delle dichiarazione al portale Il Milanista: “Ora deve pensare solo a recuperare, a guarire e poi a fare una buona preparazione in estate. Dopo si vedrà“. Ora con il rischio di una nuova operazione i tempi del rientro in campo di Conti potrebbero slittare di qualche mese, con il recupero che potrebbe esserci tra ottobre e novembre. Come detto ancora niente di certo: si attendono ulteriori sviluppi, con il calciatore che verrà monitorato anche nei prossimi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •