Juventus, Marotta elogia il Napoli: “Loro grande squadra, ma noi non molliamo”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Intervenuto a Montecatini al premio intitolato all’allenatore del primo scudetto della Lazio, Tommaso Maestrelli, il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta si è soffermato sulla corsa scudetto tra la “Vecchia Signora” e il Napoli, ma non solo; ecco le sue parole :”Non è affatto un caso che il Napoli stia lottando per lo scudetto, alla parti con noi è merito del loro allenatore Maurizio Sarri. In questi ultimi tre anni, ha dimostrato tutto il suo valore è tra i migliori tecnici in circolazione, si sa adattare all’ambiente dove lavora. Non so se resterà a Napoli o meno, ma secondo me ha le carte in  regola, per allenare un club europeo. Gli azzurri stanno meritando quanto di bene si dice di loro, possono realizzare il record di punti del Napoli in un campionato, possono vincerlo, sarà una lotta entusiasmante fino all’ultimo, il campionato italiano è l’unico tra più famosi in Europa ad essere ancora aperto”. 

Dopo le parole al miele all’avversario principale per il tricolore, l’ex uomo mercato della Sampdoria, striglia la Juventus: “Noi a differenza loro, non stiamo snobbando nessuna competizione, siamo in corsa su tre fronti, anche se alla lunga, potrebbe esserci un dispendio di energie sul piano atletico. Noi però, abbiamo una buonissima rosa di giocatori sia come numero, che come qualità tecniche. Loro si concentrano su uno scudetto, che non vincono da tempo, noi invece possiamo e dobbiamo fare di più anche se loro giocano un calcio più piacevole del nostro. Mister Allegri, può far ruotare l’organico, come meglio crede e per noi è un orgoglio essere in corsa per tutti gli obbiettivi a poco tempo dalla chiusura della stagione.” 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Caressa: "Ecco come finiranno Juventus-Torino e Inter-Bologna"