Inter, oggi a Nyon udienza all’Uefa per il Fair Play finanziario

Pubblicato il autore: Aote Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nella  giornata di oggi una folta delegazione dell’Inter sarà ricevuta dall’Uefa, nella sede di Nyon, per presentare al Club Financial Control Body i dati relativi al bilancio del 2017.
Obiettivo di questa audizione è a verifica del rispetto dei parametri fissati dal Fair Play Fianziario, che, per quanto riguarda la società nerazzurra, saranno in vigore ancora per questa ne per la prossima stagione.
In rappresentanza dell’Inter saranno presenti l’Amministratore Delegato Alessandro Antonello, i dirigenti Williams e Williamson, oltre al Responsabile della Comunicazione, Robert Faulkner; l’esito di questo esame sarà poi reso noto entro il mese di Giugno.
La società nerazzurra predica ottimismo, visto il raggiungimento di una piccola plusvalenza ottenuta grazie a spese che hanno riguardato infrastrutture, settore giovanile e la squadra femminile, ben viste da Nyon.
L’obiettivo principale resta quello di evitare nuove sanzioni; l’Inter ne aveva incassata una da 20 milioni di euro, di cui 6 già pagati; per evitare che i restanti 14 restino tali resta fondamentale rispettare i parametri Uefa, operazione che riguarderà senza dubbio anche il parco giocatori; inevitabile dunque che in estate Piero Ausilio e i suoi collaboratori tengano questi fattori nella giusta considerazione.
Curioso che, dopo l’audizione di oggi dell’Inter, domani, sempre a Nyon, a presentarsi davanti ai commissari Uefa sarà il Milan.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,