Juventus, Asamoah saluta i bianconeri: “Grazie Juve, ecco perchè ho scelto l’Inter” (FOTO)

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

Kwadwo Asamoah – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Oltre a salutare Buffon domani nella partita contro il Verona, la Juventus darà l’addio anche ad Kwadwo Asamoah, che si accaserà all’Inter. L’esterno ghanese, con il contratto in scadenza con la società torinese, ha da poco effettuato le visite mediche con i nerazzurri e ufficializzato il suo passaggio ai ‘nemici’ storici. L’ex Udinese, classe 1988 e alla Juve dall’estate 2012, è stato uno dei grandi protagonisti dei successi della ‘Vecchia Signora’ in questi anni, anche se in un paio di stagioni è dovuto stare spesso fermo per i moltissimi problemi fisici. Ora ‘Kojo’, tramite il suo profilo Twitter, ha voluto salutare la sua (ormai) vecchia squadra e spiegare ai tifosi i motivi della sua scelta.

Juventus, l’addio di Asamoah e i motivi della firma con l’Inter (FOTO)

Una vera e propria lettera quella di Asamoah verso quel pubblico bianconero che lo ha acclamato nei suoi anni d’oro con Conte e sostenuto quando gli infortuni lo hanno attanagliato. “Non ci sono parole per descrivere quanto sia stato difficile prendere questa decisione – scrive il ghanese su Twitter – sono immensamente orgoglioso degli anni passati qui e di aver fatto parte della Juventus. Ogni singola persona di questo club farà per sempre parte del mio cuore: i compagni, gli allenatori, lo staff e i fantastici tifosi“. Asamoah poi rigrazia tutte le persone con cui ha lavorato a Torino in questi anni: “Durante questi gloriosi anni alla Juve ho avuto l’onore di giocare con leggende del calcio e alcuni dei migliori giocatori al mondo… rigrazio Massimiliano Allegri, Antonio Conte ed i loro staff, mi avete reso un giocatore migliore. Sarò sempre grato a questo club“.
Terminata la fase dei ringraziamenti, il numero 22 bianconero ha voluto chiarire i motivi dell’addio e della firma con l’Inter: “Nonostante la Juve mi abbia offerto un rinnovo contrattuale, ho deciso di intraprendere una nuova avventura. Sarà difficile giocare contro i bianconeri, ma ho dovuto prendere questa decisione nell’interesse della mia famiglia. Spero che i tifosi possano capire e accettare questa mia decisione“.

Asamoah-Inter, le cifre dell’accordo

La Juventus perde Asamoah, che nella prossima stagione giocherà con la maglia dell’Inter. Il ghanese era arrivato in Europa grazie agli svizzeri del Bellinzona nel 2008, per poi finire in prestito prima al Torino e poi all’Udinese, che lo riscatterà nell’estate del per appena 1 milione 2009. Dopo tre ottimi anni in Friuli cambia maglia ma non colori, perchè è la Juventus di Conte ad acquistarlo per 18 milioni di euro. Dopo un paio di stagioni tribolate per via degli infortuni, torna a giocare più spesso negli ultimi due anni con Allegri e quest’anno contende il posto di titolare al più quotato Alex Sandro. A 29 anni, dopo gli ultimi 6 gloriosi e vincenti, è giunta l’ora di cambiare aria e sposare il progetto dell’Inter. Asamoah ha firmato un contratto triennale con i nerazzurri con un ingaggio di 3,3 milioni a stagione. Ben più alto dei circa 2 che gli offriva la Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •