Juventus: Zinédine Zidane futuro dirigente della Vecchia Signora?

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
SAN SEBASTIAN, SPAIN - SEPTEMBER 17: Head coach Zinedine Zidane of Real Madrid CF looks on during the La Liga match between Real Sociedad and Real Madrid at Anoeta stadium on September 17, 2017 in San Sebastian, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Una notizia clamorosa rimbalza dalla Spagna. Il portale “Libertad Digital” ha rivelato uno stuzzicante retroscena in merito al futuro di Zinédine Zidane. L’ex allenatore del Real Madrid pare sia disposto a dismettere gli abiti da tecnico per indossare quelli da dirigente al fine entrare nello staff della Juventus, rivestendo il ruolo di braccio destro e stretto collaboratore del direttore sportivo Fabio Paratici.

Al momento non vi sono conferme a riguardo ma nelle prossime ore potrebbero esserci delle novità in tal senso. Stando alle ultime indiscrezioni, Zizou si sarebbe convinto di assumere tale decisione dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo sotto l’ombra della Mole, personaggio a lui molto legato, avendo contribuito, insieme, ai successi dei Blancos negli ultimi due anni. Ulteriori approfondimenti non sono stati forniti, ma stando ai rumours provenienti dalla Spagna, Zidane potrebbe accettare tale incarico a partire dal prossimo mese di ottobre.

Leggi anche:  Paris Saint Germain-Juventus: che intrigo tra due pezzi da novanta

Il francese, quindi, si tufferebbe in questa nuova avventura professionale, abbandonando, seppur provvisoriamente, la carriera da allenatore, che fino allo scorso mese di maggio lo ha visto al timone del Real Madrid conquistare una Liga, una Supercoppa di Spagna, tre Champions League, due Supercoppe d’Europa, due Mondiali per Club oltre a vari riconoscimenti dal punto di vista personale. Zidane alla Juventus sarebbe un gradito ed inaspettato ritorno dopo gli anni trascorsi da calciatore, dal 1996 al 2001, periodo in cui ebbe l’opportunità di conquistare due scudetti, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa Italiana e una Supercoppa Europea.

Nelle precedenti settimane, dopo il suo addio dalla guida del Real Madrid, annunciato a seguito della conquista della Champions League, ottenuta in finale contro il Liverpool, il suo nome è stato accostato varie volte sulla panchina della nazionale francese, come degno erede di Deschamps, ma stando alle ultime notizie, non è da escludere che Zidane possa rivestire un nuovo incarico, confermando la sua spiccata adattabilità e versatilità. Nelle ore che verranno si attendono conferme da “Libertad Digial” a margine di uno scoop che dopo l’approdo in pompa magna di CR7 renderebbe la Juventus ancor  più “galactica“.

  •   
  •  
  •  
  •