DAZN, i suggerimenti per vedere al meglio Parma-Juventus

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Juventus – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Dazn, ansia per i tifosi della Juventus. La formazione che sceglierà Allegri? L’attesa per il primo gol di Cristiano Ronaldo? No. Le preoccupazioni dei tifosi della Juventus sono tutte rivolte a Dazn. Il match che i bianconeri giocheranno questa sera al Tardini di Parma sarà trasmesso dalla nuova piattaforma streaming. Dazn non ha certamente soddisfatto gli utenti per Lazio-Napoli e Napoli-Milan. Tante proteste per la qualità della trasmissione. Perform, proprietaria di Dazn, ha assicurato che si sta facendo di tutto per potenziare il segnale e migliorare la qualità della visione delle partite. In prima battuta la qualità delle immagini ha lasciato a desiderare tra HD latitante e bassa definizione. In seconda analisi c’è il tema sulla qualità dello streaming: gli appassionati si sono imbufaliti nel notare differenze di trasmissione tra un device e l’altro.

Leggi anche:  Ibrahimovic squalificato promette battaglia, Pioli: "Zlatan non ha offeso l’arbitro"

Certamente dobbiamo prendere queste note negative come difetti di gioventù. Già dallo scorso weekend, i ritardi di connessione tra diverse tipologie di dispositivi sono diminuiti. Per il terzo matchday, ecco alcune direttive da seguire. Dazn esorta tutti i suoi abbonati a preferire schermi grandi come computer e smart tv. Allo stesso tempo la piattaforma sconsiglia operazioni in download o upload durante lo streaming. Per avere la certezza del Super HD, la soluzione è una connessione in Fibra con velocità maggiori di 20 Mbps. Le prestazioni della classica Adsl non garantiscono una buona visione delle partite. Sopratutto pensando che stasera Parma-Juventus calamiterà l’attenzione di migliaia di appassionati. Tifosi e gufi.

Dazn, altro test verità con Parma-Juventus

Male, a volte malissimo. Non è certamente positivo il bilancio delle prime partite trasmesse da Dazn. La piattaforma che trasmette esclusivamente in streaming non sta rispondendo alle attese dei tifosi. Parma-Juventus sarà un ulteriore test per capire se ci sono stati progressi. Problemi che difficilmente potranno essere stati totalmente risolti rispetto a Napoli-Milan dello scorso weekend. C’è poi da valutare cosa faranno gli utenti una volta scaduto il mese gratuito. Alcuni associazioni dei consumatori chiedono un altro mese gratuito, visto che pagare per un servizio scadente non è il massimo.

Leggi anche:  L'impronta (soprattutto statistica) di Ruslan Malinovskyi nel 4-2-3-1 atalantino

Vedremo quali saranno le decisioni di Dazn, magari dopo aver visto Parma-Juventus. Una partita che calamiterà l’attenzione di tantissimi tifosi. E’ iniziato settembre, arriva la pioggia e il match del sabato sera è sempre seguitissimo. Poi ci sarà la sosta e ci sarà tempo per fare un primo bilancio della rivoluzione streaming imposta dalla Lega Calcio. Fino ad ora le cose non sono andate bene. Anzi sono andate male. Magari Cristiano Ronaldo farà il miracolo. Lo scopriremo solo vedendo.

  •   
  •  
  •  
  •