Maran, settimana più tranquilla dopo la vittoria del Cagliari sul Bologna

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui

Rolando Maran – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Joao PedroPavoletti, e il Cagliari torna a un successo interno che mancava dallo scorso Maggio quando la compagine di Lopez superò l’Atalanta di misura. Una manna dal cielo per il nuovo tecnico rossoblu Maran che negli ultimi giorni era stato vittima di qualche critica di troppo su di lui con una parte seppur minima della tifoseria che avrebbe voluto l’esonero in caso di risultato negativo ieri. I numeri dei sardi tuttavia non mentono soprattutto quando questi giocano in casa: dopo il successo di Coppa contro il Palermo sono arrivati tre pareggi di cui il primo contro il Sassuolo coi neroverdi a recuperare a tempo scaduto, il secondo contro il Milan con gli isolani passati in vantaggio e l’ultimo a reti bianche contro la Samp con l’estremo difensore Cragno a preservare l’imbattibilità interna.

Leggi anche:  Serie A, Benevento-Sassuolo: video gol e highlights del match

Successo in salsa sudamericana

Oltre a Pavoletti e Cragno, quest’ultimo già richiesto dalle big, sono stati Joao Pedro e Castro i protagonisti nel successo di ieri. Per il brasiliano quarto match dal 1′ e fiducia al tecnico ripagata col secondo gol stagionale dopo quello contro il Milan. L’ex Chievo sembra avere smaltito i guai fisici e la prestazione di ieri ne è prova inconfutabile: entrambi suoi gli assist per le due reti.

Maran più tranquillo

Dopo la vittoria, Maran può tirare un sospiro di sollievo in quanto questi punti allontanano le critiche ma a Cagliari non c’è tempo da perdere perchè dopo la sosta si farà visita a una Fiorentina ancora imbattuta in questa stagione al Franchi. A seguire la sfida salvezza contro il Chievo prima di un Novembre che, fatta eccezione per la sfida contro la Juventus, potrebbe già essere fondamentale nella corsa alla salvezza anticipata considerate la sfida interna contro il Toro e quelle esterne contro la Spal e contro il Frosinone.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: