Juventus: si fa largo l’ipotesi Caceres in caso di addio di Benatia

Pubblicato il autore: Lorenzo C

Prosegue il lavoro della dirigenza juventina in ottica mercato. Non ci sono grandi novità da apportare attorno ad una squadra saldamente in testa in campionato e con elevate ambizioni in Champions League, eppure ad agitare le acque in casa bianconera è la situazione riguardante Medhi Benatia. Il difensore marocchino, sin qui scarsamente utilizzato da Massimiliano Allegri, è corteggiato dal club qatariota dell’Al-Duhail, pronto a mettere sul piatto la cifra di 10 milioni di euro più bonus, offrendo, altresì, al calciatore un lauto ingaggio. Il numero 4 della Juventus ci sta riflettendo, intenzionato ad intraprendere una nuova avventura professionale in un torneo esotico ma di gran lungo meno competitivo rispetto a quello italiano.

Nel caso in cui la Juventus e Benatia decidessero di dirsi addio, la Vecchia Signora si ritroverebbe con soli tre centrali di ruolo a disposizione, ossia Bonucci, Chiellini e Rugani, motivo per cui Spinazzola resterà in bianconero ed occorrerà, inevitabilmente, inserire un ulteriore tassello onde evitare che Allegri si ritrovi con gli uomini contati nel reparto arretrato. Nelle ultime ore, a tal proposito, ha preso quota l’ipotesi Martin Caceres. Il difensore uruguaiano, classe 1987, è in uscita dalla Lazio. Dopo che le piste Parma e Bologna si sono raffreddate ed anche la soluzione giapponese del Vissel Kobe, compagine in cui militano Villa, Iniesta e Podolski, ha subito una brusca frenata, è la Juventus ad essere intenzionata ad effettuare l’avanzata decisiva.

Leggi anche:  Skriniar via dall'Inter, l'indizio arriva dai social: Lautaro non lo segue più su Instagram

Per Caceres si tratterebbe di un gradito ritorno, e per molti versi inaspettato, in bianconero, in quanto abbia militato con la Vecchia Signora nella stagione 2009/2010 e successivamente dal gennaio 2012 sino al 2016, collezionando complessivamente 110 presenze impreziosite da 7 gol, conquistando, tra l’altro, cinque scudetti, due coppe Italia e tre Supercoppe italiane. L’uruguaiano è un calciatore dall’elevata esperienza, perfetto conoscitore delle dinamiche della nostra serie A e soprattutto uno in grado di amalgamarsi immediatamente nell’ambiente Juventus, avendone fatto parte con successo in passato.

Sino ad ora si tratta di un timido sondaggio da parte del club bianconero ma se Benatia dovesse decidere di dire addio ai campioni d’Italia in carica, la Juventus sarà pronta a sferrare il colpo decisivo per Caceres, calciatore in uscita dalla Lazio, in quanto fuori dal progetto tecnico di Simone Inzaghi, e pronto a rituffarsi in una sfida personale suggestiva con addosso la gloriosa casacca zebrata.

  •   
  •  
  •  
  •