Mercato Cagliari: piace Gaston Brugman ma occhio alla concorrenza del Sassuolo

Pubblicato il autore: Lorenzo C

Dopo l’eliminazione subita in Coppa Italia ad opera dell’Atalanta, il Cagliari pare fortemente intenzionato a regalare un tassello a Rolando Maran, al fine di rafforzare la rosa. Dopo gli arrivi del difensore polacco Walukiewicz e del trequartista sloveno, ex Chievo, Valter Birsa, il club sardo ha messo gli occhi sul centrocampista del Pescara, Gaston Brugman. L’uruguaiano è un uomo d’ordine in mezzo al campo, dotato di un tocco di palla sopraffino e una lungimirante visione di gioco, rappresentando, quindi, un valido elemento su cui puntare per migliorare qualitativamente la rosa dei rossoblù.

Brugman nato calcisticamente in Uruguay, è in Italia che si è imposto vestendo le maglie di Empoli, Grosseto, Palermo e soprattutto Pescara. Con gli adriatici ha militato a più riprese, dal 2012 al 2015, fatta eccezione per una breve avventura al Grosseto, per poi mantenere una continuità a partire dal 2016. In questa stagione, il numero 16 biancazzurro ha inanellato 17 presenze in campionato, realizzando 3 reti, risultando un protagonista indiscusso nell’undici titolare di Bepi Pillon.

Leggi anche:  Sampdoria, rischio penalizzazione: situazione del club drammatica

Se il Pescara è terzo in classifica, con 32 punti all’attivo, distante solo 5 lunghezze dal Palermo capolista, è anche merito di questo uruguaiano infaticabile in mezzo al campo, generoso e dai colpi sopraffini, capace di disegnare traiettorie impeccabili, risultando, altresì, infallibile sui calci piazzati. La scorsa estate anche il Parma aveva messo gli occhi su di lui, ma l’offerta giunta al presidente Daniele Sebastiani non risultò convincente.

Ora è il turno del Cagliari ma attenzione alla concorrenza del Sassuolo, con il tecnico Roberto De Zerbi, estimatore, non di certo dell’ultim’ora, del talentuoso biancazzurro. Il club abruzzese, però, prima di lasciar partire un elemento cardine della propria squadra, proverà a reperire sul mercato un calciatore altrettanto valido al fine di sostituirlo egregiamente. I sardi, intanto, proseguono nel monitorare la situazione. Brugman è il profilo maggiormente corteggiato dalla dirigenza cagliaritana, con l’allenatore Rolando Maran che sarebbe entusiasta di poter annoverare un calciatore che riesce a mixare, alla perfezione, qualità e sostanza.

  •   
  •  
  •  
  •