Sampdoria: Manolo Gabbiadini torna ad indossare la maglia blucerchiata

Pubblicato il autore: Lorenzo C

Colpo altisonante messo a segno dalla Sampdoria. Il club blucerchiato si assicura le prestazioni sportive di Manolo Gabbiadini, ex attaccante del Southampton, corteggiato durante questa sessione di mercato anche da Milan e Betis Siviglia. Il Doria ha superato tale concorrenza, garantendosi una punta dal sicuro affidamento, concludendo la trattativa con i Saints attraverso la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Prestito fissato a 3 milioni di euro, mentre l’obbligo di riscatto a 9.

Operazione complessiva, quindi, di 12 milioni di euro, con il calciatore che quest’oggi approderà a Genova al fine di sottoporsi alle consuete visite mediche per poi firmare il contratto con la Samp che lo legherà ai colori blucerchiati per i prossimi 4 anni e mezzo. Il Southampton che inizialmente chiedeva 16 milioni di euro, ha abbassato le pretese a 12, permettendo, così, alla Sampdoria di ingaggiare un attaccante desideroso di rivivere i fasti di un tempo, trascorsi proprio in blucerchiato, provando a riconquistare, altresì, la maglia azzurra della Nazionale.

Leggi anche:  Salernitana-Verdi, era tutto fatto, ma poi? Ecco cosa è successo, addirittura c'è un reclamo

Gabbiadini, quindi, torna alla Samp dopo la sua precedente avventura che va dal 2013 al gennaio 2015, conclusasi con lo score complessivo di 50 presenze impreziosite da 19 reti, molte delle quali di pregevole fattura. A seguire l’esperienza al Napoli, all’ombra del “pipita” Higuain, che lo vide protagonista di 79 apparizioni condite da 25 centri ed infine dal gennaio del 2017 il trasferimento Oltremanica tra le fila del Southampton. Dopo una stagione e mezza non propriamente negativa, decisamente insoddisfacenti gli ultimi sei mesi, con l’attaccante natio di Calcinate impiegato solamente 12 volte in Premier League, riuscendo in una sola occasione ad andare a segno.

Troppo poco per puntare a riconquistare la Nazionale azzurra, motivo per cui la volontà di tornare nella nostra serie A, abbracciando i colori della Samp, abbia preso il sopravvento. Il suo arrivo al Doria non è detto che agevoli l’uscita di Defrel, corteggiato da alcuni club della Premier, così che Marco Giampaolo possa annoverare un’ampia scelta nel reparto avanzato. Gabbiadini è un giocatore dai colpi sopraffini, imprevedibili, capace di inventarsi gol da cineteca. In coppia con Quagliarella promette scintille. Sino ad ora è della Samp il colpo di mercato che accende maggiormente le fantasie dei propri tifosi. Non resta, quindi, che augurare un bentornato in Italia a Manolo Gabbiadini.

  •   
  •  
  •  
  •