Chievo, il futuro di Pellissier:”Sarà presidente del club”

Pubblicato il autore: Raffaele Glauco Ingrosso Segui

Un addio emozionante di Sergio Pellissier seguito ad un Chievo – Sampdoria chiuso sullo 0-0 quello tenutosi ieri nel match di pranzo davanti al pubblico dello stadio Bentegodi che ha reso omaggio al suo capitano che a 40 anni si congeda dal club e dal calcio italiano. Tante lacrime e applausi per l’attaccante gialloblu che con un record di presenze con la stessa maglia riceve un grande riconoscimento dalla società che poco prima del fischio d’inizio dei suoi ultimi 90 minuti dichiara “Credo che Pellissier farà il presidente”.

A dichiararlo è Luca Campedelli, presidente del Chievo Verona, che parla di una “presidenza operativa in tutto e per tutto” appena il bomber appenderà gli scarpini al chiodo fisicamente. Pellissier emozionato a fine gara non ha dimenticato di ringraziare,in una cerimonia semplice e toccante sotto il North Side, la sua famiglia, la società e tutte le persone che in questi anni hanno creduto in lui compreso il presidente che negli ultimi 19 anni lo ha “sopportato” come ricorda. Il suo viaggio si è concluso al 71esimo quando davanti ad una standing ovation il capitano ha lasciato il Bentegodi per l’ultima volta tra gli applausi e le lacrime del pubblico, staff, compagni di squadra. Il Chievo ha deciso di ritirare la maglia numero 31 vestita da Pellissier in tutta la sua permanenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, Petagna recuperato, ancora problemi per Mertens
Tags: