Milan: sospesi gli allenamenti a Milanello

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Il Milan sospende gli allenamenti della prima squadra. I ragazzi di Pioli si erano allenati in mattinata ed erano rientrati a Milanello pronti a svolgere la sessione pomeridiana di allenamento ma, tramite una nota apparsa sul sito ufficiale, la società rossonera comunica la decisione di sospendere gli allenamenti fino a domenica 15 marzo con la ripresa delle attività fissate per lunedì pomeriggio. Il centro sportivo sarà blindato (probabile un nuovo intervento di sanificazione dell’intera struttura) e i giocatori e lo staff tecnico resteranno nelle proprie abitazioni per una settimana a scopo precauzionale.
Insieme al Milan, anche la Lazio e il Cagliari non si alleneranno per tutta la settimana, mentre il Bologna e il Verona hanno annullato le seduta odierna, l’Udinese riprenderà mercoledì e la Fiorentina ancora non ha stabilito una possibile data di ripresa degli allenamenti. Regolarmente in campo per gli allenamenti, invece, Juventus, Torino, SPAL, Napoli, Roma e Sampdoria.
In più, i calciatori del Milan hanno deciso di comune accordo di devolvere un giorno del loro stipendio a uno degli ospedali di Milano: la notizia verrà ufficializzata nelle prossime ore.

Comunicato AC Milan

“Le attività presso il C.S. Milanello sono sospese fino a domenica 15 marzo. La Prima Squadra si ritroverà, salvo nuove indicazioni, lunedì 16 marzo alle ore 14.00.”

  •   
  •  
  •  
  •