Coronavirus, Sportiello ancora positivo dopo il terzo tampone

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Non finisce l’incubo per Marco Sportiello: il portiere dell’Atalanta è risultato ancora positivo dopo il terzo tampone. Il calciatore era stato dichiarato positivo al Coronavirus il 24 marzo scorso (unico giocatore dell’Atalanta a contrarre il virus) ed ha effettuato i quattordici giorni di quarantena prima di sottoporsi ai successivi tamponi: i primi due test avevano dato esito negativo con la convinzione che il virus fosse scomparso. Oggi, l’Atalanta ha comunicato che il classe ’92 è risultato di nuovo positivo dopo il terzo tampone e proseguirà il suo periodo di isolamento nella sua casa di Urgnano. Fortunatamente, il ragazzo è asintomatico ed è in buone condizioni.

Coronavirus: i giocatori contagiati e guariti in Serie A

Marco Sportiello è solo uno dei diversi giocatori di Serie A positivi al Coronavirus: alcuni sono ufficialmente guariti, mentre altri stanno ancora combattendo contro il virus. Tra i calciatori guariti troviamo i tre giocatori giocatori della Fiorentina, German Pezzella, Dusan Vlahovic e Patrick Cutrone e i tre della Juventus, Daniele Rugani, Blaise Matuidi e Paulo Dybala oltre ai due della Sampdoria, Morten Thorsby e Manolo Gabbiadini. Ancora positivi, invece, Albin Ekdal, Bartosz Bereszynski, Fabio Depaoli e Antonino La Gumina della Sampdoria, Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona e Daniel Maldini del Milan. Ancora positivi anche Paolo Maldini (direttore tecnico del Milan) e Massimo Cellino (presidente del Brescia).

  •   
  •  
  •  
  •