Petkovic: “Solo oggi realizzo l’importanza della vittoria in Coppa Italia”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Vladimir Petkovic ha lasciato un ricordo importante nei cuori dei tifosi della Lazio. L’ex tecnico biancoceleste è stato colui che fu capace di guidare la squadra alla vittoria della Coppa Italia, la sesta nella storia del club, grazie alla vittoria in un derby leggendario che valse la Finale. Oggi sono passati sette anni da quel giorno e Vlado ha voluto ricordare quella vittoria ai microfoni di Radio Incontro Olympia.

Petkovic ricorda il deby che decise la Coppa Italia

Il derby in finale contro la Roma? L’importanza di quella vittoria mi è arrivata dopo. Sapevo che fosse molto importante, ma non fino a questo punto. Oggi l’ho capito meglio“. Parla così Vladimir Petkovic per ricordare il trionfo della “sua” Lazio nel derby di Coppa Italia contro la Roma quando, grazie a un gol di Lulic, i biancocelesti misero in bacheca la sesta Coppa Nazionale della loro storia.

La preparazione della gara – “In quel periodo – prosegue Petkovic – valutavo chi fosse più in forma, chi mi potesse dare maggior freschezza anche a livello mentale. Ledesma e Mauri, (assente dall’inizio), avevano avuto qualche acciacco fisico. Di quel giorno ricordo tutto. In quel periodo non capivo l’importanza di quella vittoria, solo con il passare degli anni ho compreso la gioia del popolo laziale. Stamattina ho visto le immagini. prima con lo staff, poi con Ledesma ci siamo abbracciati. Fino alla fine è stata una partita non bella quanto importante. Mauri avrebbe potuto chiuderla due volte, prima di destro, poi di sinistro e io sapevo che la legge del calcio non ci avrebbe puniti. Eravamo una squadra molto esperta, e questo ci ha aiutati. Klose sapeva quando tenere palla, quando buttarsi per terra, un pericolo costante per le difese avversarie. A Norcia abbiamo fatto un buon lavoro mentale, insieme alle famiglie dei calciatori abbiamo fatto una grigliata. Io e lo staff abbiamo dovuto anche tenere a freno l’ambiente. Si pensava solo al campionato e non alla Coppa Italia”.

  •   
  •  
  •  
  •