Genoa, Nicola su Marassi vuoto: “Li portiamo sempre dentro”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


NICOLA SU MARASSI VUOTO: “SAPPIAMO CHI RAPPRESENTIAMO”– Il Genoa ha cambiato faccia dall’arrivo di Nicola sulla panchina, mantenendo una media quasi da Europa League con il nuovo tecnico: la scalata per la salvezza è stata fin qui proficua, e data la sconfitta casalinga del Lecce di ieri, i rossoblu oggi possono allungare sui pugliesi terzultimi. Peraltro, con una vittoria contro il Parma, verrebbero scavalcati anche i cugini della Sampdoria: un fattore che, però, mancherà al Genoa è l’assenza del pubblico di Marassi, che da sempre spinge il Grifone nelle difficoltà.

Nicola su Marassi: “Peccato, va al di là della semplice fisicità”

Davide Nicola sa bene che l’assenza dei suoi tifosi potrebbe influire in negativo sulle prestazioni del suo Genoa. proprio per questo, la dirigenza rossoblu ha deciso di approvare un’iniziativa per cui verranno appesi striscioni lungo le tribune con i nomi di tutti i tifosi abbonati, per provare a non lasciare soli i propri giocatori. Il calore del pubblico del Ferraris però mancherà, e Nicola ne ha parlato in conferenza stampa: “Marassi deserto? Purtroppo questo vale per tutti, non avremo la nostra gente vicino. E’ un concetto che va al di là della semplice fisicità. E’ chiaro che preferiremmo tutti avere i nostri tifosi al fianco ma allo stesso tempo sappiamo chi rappresentiamo e che non basta averli vicino. Noi li portiamo dentro sempre e comunque e con questo spirito andiamo in campo cercando di offrire prestazioni importanti“. Insomma, le dichiarazioni di Nicola su Marassi e sui suoi tifosi lasciano intendere che l’assenza dei tifosi si sentirà eccome, ma lo spirito battagliero del suo Genoa non mancherà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Romero sposa l'Atalanta: "Voglio rimanere a Bergamo: non vedo l'ora di essere riscattato. Su Gasperini..."
Tags: