Juve, senti Tomiyasu: “Ronaldo, a noi due”

Pubblicato il autore: GianmarcoMinossi Segui

Dopo tre mesi di pausa forzata, il campionato di Serie A si appresta a riaprire i battenti: tra le partite di cartello, spicca il posticipo di lunedì sera che metterà di fronte Bologna Juventus. I bianconeri avranno senz’altro voglia di riscatto dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia, mentre i felsinei vogliono confermare quanto di buono fatto vedere prima dell’interruzione del torneo. Alla vigilia del match ha parlato il difensore giapponese Takehiro Tomiyasu, una delle rivelazioni di questo campionato, che ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Non vedo l’ora di sfidare la Juventus. E’ la squadra più attrezzata del campionato, si ferma senza paura, con aggressività, giocando di squadra, andando sempre a farle del male. Ronaldo? Magari me lo troverò di fronte: uno dei più forti al mondo, proveremo a fermarlo. Senza pubblico sarà molto più difficile. I tifosi fanno parte del gioco e ci mancheranno. Credo però che sia bene abituarsi il prima possibile perché durerà un po’“.

Leggi anche:  Torino, Giampaolo pre Torino-Spezia: "Guardiamo avanti o siamo morti"

Il guanto di sfida è insomma lanciato e CR7 avvisato: il Bologna che la Juve si troverà di fronte sarà tutt’altro che arrendevole ed è pronto a dare del filo da torcere ai bianconeri, come all’andata, del resto, quando gli uomini di Sarri faticarono non poco per portare a casa un successo di misura.

  •   
  •  
  •  
  •