Chirico polemico: “Ai milanisti resta l’amarcord e lo sfottò”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui


Marcello Chirico ha preso poco bene la sconfitta contro il Milan.
Nel secondo anticipo della 31.a giornata di Serie A la Juventus ha perso 4-2 contro il Milan dopo aver praticamente chiuso la partita con l’1-2 firmato Rabiot e Ronaldo tra il 47′ e il 53′ ma poi un rigore di Ibrahimovic al 62′ ha riaperto la gara e ha visto i rossoneri riemergere grazie ai due goal siglati da Kessié al 65′ e Leao al 67′ per poi chiudere la partita con Rebic all’80’. Juventus che con questa sconfitta resta con 7 punti di vantaggio sulla Lazio, sconfitta a sua volta dal Lecce ma Marcello Chirico, opinionista su 7Gold e direttore de “IlBianconero.com” non ha gradito gli sfottò dei tifosi rossoneri che si sono scagliati contro Nedved, ricordando anche la finale di Champions del 2003 a cui il ceco non partecipò essendo squalificato.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, c'è il prezzo per Isco

Chirico arrabbiato nei confronti dei tifosi rossoneri

Chirico si scaglia contro i tifosi del Milan.Del resto dopo 9 anni a digiuno di vittorie al milanista non resta che l’amarcord e lo sfottò”. Il tifoso bianconero in modo particolare non gradisce come i tifosi del Milan definiscano Pavel Nedved e attaccano l’ex centrocampista ceco in merito alla finale di Manchester del 2003. Sfottò che non è andato giù a Chirico.

  •   
  •  
  •  
  •