Icardi Inter, non è ancora finita: l’argentino provoca i nerazzurri

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


ICARDI INTER, ALTRA PROVOCAZIONE – Nonostante il rapporto tra Mauro Icardi e l’Inter sia definitivamente chiuso, visto che il PSG ha riscattato l’argentino facendolo diventare un proprio giocatore, la tensione tra le due parti continua ad essere palpabile. Dopo le diatribe varie, iniziate un anno e mezzo fa (con Spalletti che mise praticamente fuori squadra l’allora capitano nerazzurro), Maurito aggiunge un altro capitolo alla questione con una frecciatina rivolta all’Inter direttamente dal sito ufficiale dei parigini.

Icardi Inter, l’argentino provoca ancora: “Al PSG per vincere finalmente un trofeo”

Mauro Icardi, dopo una discreta stagione con la maglia del PSG, club nel quale era arrivato nelle ultimissime ore di mercato ad agosto, continua a far parlare di sé anche in Italia. In Francia, nonostante un calo finale e la chiusura anticipata della Ligue 1, Maurito è comunque riuscito a mettere a segno 20 gol in 31 partite, tra campionato e coppe. Insomma, l’Inter non lo rimpiange di certo, visto che in squadra ha un bomber altrettanto prolifico come Romelu Lukaku, però non si può certo dire che Icardi abbia perso la sua vena realizzativa, C’è da dire, però, che all’età di 27 anni non aveva ancora vinto un trofeo, riuscendoci solo una volta arrivato a Parigi, ed ha avuto bisogno di rinfacciarlo ai suoi ex tifosi milanesi: “Volevo venire in un club come questo, per vincere titoli e giocare ai massimi livelli. Questo è ciò che mi ha fatto desiderare di cambiare e progredire nella mia carriera“. Insomma, sembra che Icardi voglia far notare ai nerazzurri che ha avuto bisogno di cambiare squadra per iniziare a vincere. E questo non può che far arrabbiare i tifosi della Beneamata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo