Mandzukic: rabbia per la Juventus ma potrebbe consolarlo l’Inter

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui

É stato amato sin da subito Mario Mandzukic alla Juventus, per la sua adrenalina, la cattiveria sportiva, ma soprattutto l’incisività davanti alla porta. Poi il buio. Il divorzio burrascoso che l’ha portato lontano da Torino in una maniera che il croato non riesce ancora a sopportare. E neppure i tifosi, che a lui rimangono ancora molto legati.

Ma dopo la parentesi all’ Al Duhail, club qatariota, con il quale ha da poco rescisso il contratto, è ora di tornare sul mercato e di conseguenza diventare anche un appetibile colpo a parametro zero per alcune squadre di serie A. Nel mirino al momento la Fiorentina, che sta valutando l’ipotesi di affiancare l’esperienza di Mandzukic ai giovani Cutrone e Vlahovic e il Benevento, che sta preparando un ritorno alla massima serie con i fiocchi. Ma nello scenario delle squadre interessate c’è anche l’Inter. Ipotesi questa che farebbe infuriare i tifosi bianconeri ma che rimane comunque possibile.

Leggi anche:  Roma, giovedì elettrico a Trigoria: "Non ci alleniamo"

Al momento però il croato non è la prima scelta del club nerazzurro che preferirebbe Dzeko, nel mirino anche della Juventus, o Giraud, come sostituti di Lukaku. Ma nel caso nessuno dei due affari andasse in porto, si ripiegherebbe quasi con ogni certezza su Mandzukic.

Insomma, non possiamo ancora prevedere quale sarà il futuro del croato ma le probabilità che la Juventus presto lo incontrerà come avversario sono piuttosto alte.

  •   
  •  
  •  
  •