Rinnovo Dybala, ci siamo: accordo fino al 2025

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

RINNOVO DYBALA, JUVENTUS (QUASI) A VITA – Pensare che Dybala stava per essere ceduto solo un anno fa, è davvero incredibile. Paulo era al passo d’addio, dopo una stagione complicata ed un avvio di campionato in cui Sarri gli preferiva Higuain nel completare l’attacco con CR7 e Douglas Costa, e stava per essere ceduto al Manchester United in cambio di Lukaku oppure al Tottenham, per 70 milioni di euro. Ed invece, PD10 sta crescendo ed è diventato un leader bianconero, pronto a firmare un lungo rinnovo con Madama.

Rinnovo Dybala, è lui l’erede di Del Piero?

10 gol in campionato, 3 in Champions League, 2 in Coppa Italia, 1 in Supercoppa. Prestazioni da vero leader, sette gol dei dieci realizzati in campionato sono valsi l’1-0 per i bianconeri, segno del fatto che sa prendere in mano la squadra trascinandola nei momenti di difficoltà. Sta riuscendo a rubare la scena a Cristiano Ronaldo, fatto non da poco, ed è arrivato al quinto anno di Juve (oltre 200 presenze e quasi 100 gol a Torino). Ora, potrebbe arrivare il rinnovo fino al 2025, che vorrebbe dire che potrebbe restare sotto la Mole fino ai 32 anni: diventerebbe un simbolo, una bandiera, il futuro capitano ed il 10 della Juve. Vi ricorda qualcuno? Già, il club campione d’Italia potrebbe avere trovato l’erede di Del Piero, per il quale l’argentino non ha mai nascosto una sincera grande ammirazione. Per il rinnovo Dybala stesso sta spingendo forte, vuole fortemente restare perché sa di essere amato e ama i propri colori, con un grande senso di appartenenza: per lui, ovviamente, è pronto un ritocco dell’ingaggio verso l’alto, da vero campione quale è diventato. Probabilmente non diventerà mai Messi, e neppure Del Piero, ma resterà sé stesso, e questo basta e avanza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Le commoventi parole di Milik alla città e ai tifosi del Napoli: "Mi porto via un pezzo di voi" (VIDEO)