Caso Diawara e la Roma rischia la sconfitta a tavolino contro il Verona. Ecco i dettagli

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


La Roma rischia di perdere 0-3 a tavolino contro il Verona. Tutto questo per colpa di un errore nella compilazione della lista dei 25 convocati consegnati alla Lega Serie A. Dalla Lega arriva la voce che i giallorossi hanno inserito Amadou Diawara tra gli Under 22 (lista illimitata), ma in realtà il giocatore ha compiuto 23 anni lo scorso 17 luglio e andava dunque messo tra gli Over 22. Questa voce è stata confermata anche dalla Roma che parla di un errore in buona fede, che non ha inciso in alcun modo sul risultato finale avendo ancora quattro slot disponibili nella liste Over 22. Uno sbaglio che potrebbe costare caro al club giallorosso, anche perché un precedente parla chiaro: nel 2016 il Sassuolo fece lo stesso errore e subì un 3-0 a tavolino. A questo punto bisognerà aspettare la decisione del giudice sportivo. Ecco di seguito la difesa della Roma.

Ecco la difesa della Roma

La Roma, che ha confermato di aver fatto l’errore, oltre a parlare di un errore che non ha condizionato il risultato finale, si appella anche a un altro elemento. Secondo il club giallorosso, il sistema della Lega durante la compilazione delle liste avrebbe dovuto rigettare in automatico il nome di Diawara tra gli Under 22, cosa che invece non è avvenuta. Fronte Lega, invece, si parla di un nuovo sistema in vigore da questa nuova stagione, con un’alert che dovrebbe partire in automatico in caso di errore. Alert che però la Roma assicura di non aver mai ricevuto.

  •   
  •  
  •  
  •