Infortunio Insigne, parla il suo agente: “Domani svolgerà esami strumentali, ecco i tempi di recupero”

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Ieri, il Napoli ha stravinto la sua seconda partita in campionato: gli azzurri hanno distrutto il Genoa per 6-0 grazie alla doppietta di Lozano e le reti di Zielinski, Mertens, Elmas e Politano. Nonostante la vittoria, l’umore di mister Gattuso e dei tifosi napoletani non è dei migliori: nel corso della partita si sono infortunati sia Insigne sia Manolas. Ed è proprio l’infortunio del capitano a destare maggiori preoccupazioni: Insigne, intorno al 20′ minuto, si è sentito tirare dietro la coscia sinistra ed è dovuto uscire dal campo con l’aiuto dello staff medico. Un infortunio molto grave visto che domenica sera è in programma il big match contro la Juventus a Torino.
Se c’è una possibilità di recuperare il difensore greco Manolas, è praticamente improbabile vedere Insigne in campo. A proposito delle sue condizioni, oggi ne ha parlato Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo, ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue parole.

Infortunio Insigne, ecco le parole di Vincenzo Pisacane

“Ieri ho sentito Lorenzo e, ovviamente, era abbastanza giù di morale. Ha sentito tirare dietro la coscia, quindi penso abbia uno stiramento e per almeno 20/25 giorni dovrà stare a riposo. Non ci voleva proprio, anche perché domenica c’è la Juventus. Domani svolgerà esami strumentali e si vedrà l’entità dell’infortunio. Ci auguriamo tutti che sia un piccolo stiramento o una contrattura. Riesce a camminare, ma ogni tanto sente dolore e ha un po’ di fastidio. Ero spaventato anche io da quello che ho visto in televisione e dalla sua faccia. Avrebbe voluto giocare contro la Juventus e in Nazionale”.

  •   
  •  
  •  
  •