Inter, isolamento fiduciario per temibile focolaio: altri due giocatori positivi

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’Inter nella morsa del Covid-19
. La positività al virus, iniziata con Danilo D’Ambrosio la scorsa domenica, si è poi estesa verso altri giocatori. Ieri la notizia del tampone positivo di Samir Handanovic, oggi altri due giocatori sono risultati contagiati. Intanto la gara contro il Sassuolo, prevista per sabato a San Siro, è stata rinviata.

Inter, positivi Vecino e De Vrij

Passano da 2 a 4 i positivi della formazione di Antonio Conte. A D’Ambrosio e Handanovic si aggiungono anche Stefan De Vrij e Matias Vecino. Dopo che al difensore Danilo D’Ambrosio è stato riscontrato il virus, alla Pinetina sono partiti con in primo giro di tamponi. Tutti negativi. Martedì Handanovic non stava bene, tant’è che non ha preso parte all’allenamento. Il successivo tampone ha rivelato il contagio.  La vera preoccupazione è quella di un numero maggiore di positivi, quindi di un vero e proprio focolaio. Tanti i giocatori vicino a D’Ambrosio, si teme per Hakimi (solo falso positivo), Barella, Eriksen, Perisic, Lautaro e Lukaku.

Leggi anche:  Medhi Benatia assiste a Juve-Genoa. Il suo futuro è in Italia?

Il comunicato ufficiale dell’Inter

Il comunicato ufficiale dell’Inter: “FC Internazionale Milano comunica che Stefan de Vrij e Matias Vecino sono risultati positivi al Covid-19 in seguito ai test effettuati nella giornata di ieri. I due nerazzurri sono già in quarantena presso la propria abitazione. L’ATS di Milano, informata delle nuove positività, ha deciso quanto segue:

  • sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, domenica 21 marzo compresa;
  • divieto di disputa di Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo 2021;
  • divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali.

Nella giornata di lunedì 22 marzo, prima della eventuale ripresa delle attività, verranno ripetuti i tamponi molecolari a tutto il gruppo squadra”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: