Juventus-Benevento: tanti errori arbitrali. Ecco la MOVIOLA

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


All’Allianz Stadium Juventus-Benevento, match valido per la ventottesima giornata di Seria A, termina 1 a 0 in favore della formazione ospite. I bianconeri non sono riusciti a trovare il quarto successo consecutivo, mentre gli uomini di Filippo Inzaghi ritrovano la vittoria che mancava dal 6 gennaio: decide il goal di Gaich a venti minuti dalla fine su un errore in disimpegno di Arthur. Bruttissima direzione di gara sia da parte del Var che dell’arbitro Rosario Abisso: tantissimi episodi dubbi. Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Juventus-Benevento: la moviola

35′ VAR PER UN RIGORE ALLA JUVENTUS – Cross di Kulusevski toccato da Foulon con il fianco. Inizialmente il direttore di gara crede che il tocco di Foulon sia con il braccio e assegna il calcio di rigore, ma il VAR interviene e richiama Abisso. Il direttore di gara dopo aver revisionato le immagini decide di ritornare sui suoi passi.

Leggi anche:  La replica di Diletta Leotta a Mourinho

38′ GOAL ANNULLATO JUVENTUS – Tocco di Cristiano Ronaldo che batte Montipò, ma l’attaccante portoghese era in evidente posizione di fuorigioco.

69′ GOAL BENEVENTO – La formazione giallorossa passa improvvisamente in vantaggio. Clamoroso errore di Arthur che con un passaggio in orizzontale regala il pallone a Gaich. Il giocatore del Benevento anticipa Danilo e batte Szczesny.

70′ RIGORE JUVENTUS NON FISCHIATO – Proteste della formazione bianconera per un contatto in area di rigore tra Chiesa e Foulon che pareva nettamente falloso. Clamoroso errore arbitrale: il calciatore del Benevento fa ostruzione da terra.

  •   
  •  
  •  
  •