Juventus, scoppia il caso Ramsey: infortunato contro il Cagliari ma convocato da Giggs con il Galles

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

convocazione ramsey
CONVOCAZIONE RAMSEY, SCOPPIA LA POLEMICA: IL GALLESE CHIAMATO DA GIGGS NONOSTANTE L’INFORTUNIO – Scoppia la polemica in casa bianconera. Aaron Ramsey, centrocampista e trequartista gallese della Juventus, è attualmente ai box per una lesione al retto femorale della coscia destra. Per questo motivo, salterà la gara col Benevento dopo essere già stato escluso dalla trasferta di Cagliari. Nonostante ciò, però, il Ct del Galles Ryan Giggs ha deciso di convocarlo per la pausa Nazionali della prossima settimana. Una scelta che, certamente, non può aver reso felici i vertici della società bianconera, che hanno prontamente chiesto spiegazioni alla Federazione Gallese. Ecco la risposta del vice di Giggs, Robert Page.

Convocazione Ramsey, le parole del vice di Giggs Robert Page: “Valuteremo con il club”

Ecco come il vice-Ct Page ha spiegato la convocazione di Ramsey per i match del Galles di settimana prossima. Ecco cosa ha detto: “Dobbiamo essere comprensivi nel modo in cui affrontiamo la situazione, e la comunicazione tra noi e il club è fondamentale. Dialogheremo con il club e vedremo a che punto siamo. Ne parleremo e se riteniamo che sia fattibile farlo entrare e in lizza per parti di queste partite, allora vedremo. Ma dobbiamo rispettare il fatto che la Juventus potrebbe non volerlo rischiare e fare il suo recupero lì. Il nostro team medico non correrà rischi se non sarà in forma, ma vedremo se riusciamo a farlo passare e dare un’occhiata“.
Insomma, il Commissario Tecnico in seconda della selezione gallese ha spiegato che la convocazione di Ramsey non è “definitiva”, bensì è una chiamata ancora provvisoria. Il centrocampista si unirà alla Nazionale solo se, insieme allo staff medico della Juve, ci sarà un parere positivo per la possibilità di arruolarlo. Per questo, nessuna polemica: medici bianconeri e gallesi si terranno in contatto e valuteranno insieme, cercando di capire anche quali saranno le sensazioni del giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma-Inter 0-3: nerazzurri devastanti all'Olimpico