Dove vedere Milan-Sampdoria, streaming e diretta tv

Pubblicato il autore: Maso Lorenzo Segui


Oggi alle 12:30 si gioca Milan-Sampdoria, valida per la 29esima giornata di Serie A. Dopo l’ampia sosta nazionali, le due squadre aprono la giornata di campionato allo stadio San Siro a porte chiuse. I rossoneri sono ancora in lotta per il titolo di campioni d’Italia contro i cugini dell’Inter, e i blucerchiati non vincono in trasferta da più di due mesi (2-0 vs Parma, 24 gennaio). In questa stagione si sono incontrati il 6 dicembre scorso: il Milan riuscì a espugnare il Marassi di Genova vincendo 2-1. Arbitra Marco Piccinini, assistenti Mondin e Bresmes e quarto uomo Rapuano. Al VAR opereranno Irrati e Di Iorio. Non ci resta che scoprire dove vedere Milan-Sampdoria in streaming e diretta tv.

Dove vedere Milan-Sampdoria: orario e diretta tv

La sfida Milan-Sampdoria sarà l’anticipo di oggi con calcio d’inizio fissato alle ore 12:30. Il match è in esclusiva su Sky e il canale di riferimento sarà Sky Sport Serie A (canali 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (canale 251 del satellite). La telecronaca è stata affidata a Federico Zancan, mentre il commento a cura di Massimo Ambrosini.

Leggi anche:  Mondiali Ciclismo Fiandre 2021, orari, programma e dove vederlo in diretta

Milan-Sampdoria oggi in streaming

Per coloro che invece dovessero scegliere Milan-Sampdoria in streaming Sky offre ai suoi abbonati le dirette delle partite sull’app Sky Go, disponibile per dispositivi mobili come smartphone, tablet e PC. È possibile vedere la partita anche tramite la piattaforma Now Tv, il servizio streaming live e on demand della pay tv Sky. Sono disponibili anche singoli ticket o pacchetti di partite.

Milan-Sampdoria: come arrivano al match di oggi

I padroni di casa sono secondi in campionato (59 punti), a 6 punti di distanza dalla capolista Inter che tuttavia ha ancora la partita di ritorno contro il Sassuolo da recuperare. Vengono dalla combattuta vittoria per 3-2 contro la Fiorentina. L’importante sarà fare il risultato e accorciare il gap con i cugini nerazzurri anche se mister Pioli dovrà contare sulle assenze di Calabria e Romagnoli in difesa, Leão, Mandzukic, Daniel Maldini in attacco e probabilmente Brahim Díaz. Tuttavia può contare conforto sulla riduzione della squalifica ad Ante Rebic, che torna disponibile domani. I blucerchiati invece sono decimi in classifica (35 punti) e vengono dalla vittoria di misura contro il Torino per 1-0. Stabili a metà classifica ma lungi da obbiettivi europei, gli uomini di Ranieri dovranno fare a meno dei soliti Torregrossa e Ekdal, che all’andata aveva riacceso le speranze dei genovesi segnando il gol del 1-2. Sarà presente con certezza Fabio Quagliarella, miglior realizzatore dei blucerchiati contro il Milan con 9 reti. È tuttavia il centravanti Zlatan Ibrahimovic il miglior marcatore storico della sfida (15 gol).

  •   
  •  
  •  
  •