Duvan Zapata: “Gasperini mi ha dato fiducia dal primo giorno. Premier League? Mai dire mai, da ragazzo tifavo Arsenal”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha rilasciato qualche dichiarazione il centravanti dell’Atalanta Duvan Zapata (statisticamente il miglior bomber straniero della società nerazzurra): tra previsioni per quanto concerne il campionato fino ad arrivare al mercato, precisamente quello inglese visto l’interessamento di alcune squadre della Premier League nei suoi confronti.

Le dichiarazioni di Duvan Zapata tra mercato e bilanci

“Gasperini è stato molto importante, specialmente nei miei primi mesi a Bergamo: facevo molta fatica a segnare e leggere gli schemi, ma è stato sempre fiducioso nei miei confronti. Scudetto? L’Inter non credo sia la squadra più forte: contro di noi hanno vinto, ma ci hanno sofferto, come tutte le volte che ci hanno affrontato. Io credo che l’Inter sia prima perché ha avuto più tempo per lavorare sui dettagli, dopo essere stata eliminata in Europa. Sulla lite con Ibra, nei giorni seguenti, circolò un audio – continua Duvan Zapata – che attribuirono a me, dove si parlava di rigori per il Milan. Non ero io: i tifosi rossoneri mi riempirono di insulti. La Premier League? Nel calcio mai dire mai. Da ragazzo in Colombia il campionato inglese era il più trasmesso, io tifavo Arsenal e mi svegliavo presto il weekend per vedere le partite in tv”.

Leggi anche:  Zaniolo-Abraham, che coppia! Mourinho punterà su di loro
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: