Da tre anni è un’Atalanta che al Mapei ha una media di 4 reti a partita (il teatro delle goleade)

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Il Mapei Stadium è stata da cinque anni a sta parte una seconda casa per l’Atalanta. L’impianto di Reggio Emilia è ben ricordato dal popolo bergamasco non solo per quello che è stato da un punto di vista simbolico tra la cavalcata in Europa League nel 2017 (fino ai sedicesimi di finale) e la conquista della Champions League nella stagione 2018/2019 (proprio contro i neroverdi), ma anche sul piano dei risultati. Da tre anni, la terra emiliana ha portato vittorie ai nerazzurri: un teatro calcistico all’insegna delle goleade orobiche quando c’è da affrontare il Sassuolo.

Tornando indietro di tre anni, tutte le partite che l’Atalanta ha giocato contro il Sassuolo a Reggio Emilia sono terminate con una vittoria orobica di misura: specialmente dal punto di vista dei goal segnati. Il bilancio è impeccabile: i 6 goal del 2018/2019 (con la tripletta di Ilicic), sommati ai 3 dell’ultima giornata e ai 4 della stagione successiva, si arriva ad un totale di 13 goal: una media di 4 reti a partita. Certo, i neroverdi sono una squadra in piena lotta per l’Europa e non sarà facile per la Dea, ma bisogna tenere in conto che i nerazzurri sono il miglior attacco della Serie A (sempre dal 2018), e ormai vedere i bergamaschi sfornare goleade è diventata una normalità. Chissà cosa accadrà domani pomeriggio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Finale Coppa Italia, Atalanta-Juventus probabili formazioni: le scelte di Gasperini e Pirlo
Tags: