Milan, tensione a Milanello: gli ultras contro Donnarumma, out contro la Juventus?

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

donnarumma ultras
DONNARUMMA ULTRAS, ARIA DI TENSIONE A MILANELLO: CHIESTO AL PORTIERE DI NON GIOCARE CONTRO LA JUVE – Il Milan, ieri sera, ha vinto 2-0 in casa contro il Benevento, ritrovando la vittoria dopo due sconfitte di fila. Ha ritrovato anche Calhanoglu e Theo Hernandez, in difficoltà nell’ultimo periodo. Ha ritrovato Ibrahimovic dal 1′ minuto, e la differenza si è vista tutta. Ha ritrovato, infine, la capacità di mantenere la porta inviolata, dopo 7 partite consecutive senza clean sheet: una giornata perfetta, si direbbe. E invece no, perché qualcosa sembra essere andato storto: Gigio Donnarumma, portierone in scadenza a giugno che non ha ancora rinnovato, è stato avvicinato dagli ultras rossoneri che gli hanno intimato di non giocare contro la Juventus il prossimo weekend in caso di mancata firma sul contratto. Ecco il racconto dell’inviato Sky, Peppe Di Stefano.

Leggi anche:  La bomba di Pedullà: "Gattuso ad un passo dalla Juventus, poi però..."

Donnarumma ultras, la ricostruzione di Sky: parole forti, chiesto a Gigio di non giocare contro la Juve

Ecco il racconto dell’inviato di Sky a Milanello Peppe Di Stefano: “Hanno chiesto un confronto con Donnarumma. Che nonostante avesse rifiutato, anche per una ragione di ordine pubblico, è uscito ed ha incontrato questa delegazione di tifosi. Sono volate parole forti: addirittura sarebbe stato chiesto a Donnarumma di non scendere in campo contro la Juve, in caso di mancato rinnovo entro il prossimo sabato. Una richiesta, che non potrebbe mai essere evidentemente accolta né dal ragazzo, né dal Milan. Clima insomma sempre più teso“.
Insomma, non tira una bella aria nei pressi di Milanello: Donnarumma è sempre più accerchiato, e la sola idea di un suo trasferimento alla Juventus rischia di far imbestialire i tifosi. Che ora le stanno provando tutte, compreso andargli a parlare direttamente: il rinnovo però continua a tardare, e Raiola non sembra spingere verso la chiusura dell’operazione. Mancano solo più di mesi alla scadenza, il tempo stringe.

Leggi anche:  De Ligt replica le critiche di Van Basten: il difensore senza paura

Donnarumma ultras, il commento di Ziliani e Pistocchi sulla vicenda: “Fatti gravissimi”

Ecco cosa ha detto Paolo Ziliani su Twitter riguardo alla vicenda Donnarumma: “Se è vero che la società #Milan ha insistito perché #Donnarumma incontrasse la delegazione di tifosi che voleva metterlo alle strette (“O firmi prima di #JuventusMilan o a Torino non devi giocare”), resta un fatto gravissimo.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il suo collega Maurizio Pistocchi, ecco il suo commento sui social: “Non posso accettare la ricostruzione che fa il @Corriere: sarebbe un episodio molto grave, una vera e propria intimidazione, che non può essere capita né giustificata. #Donnarumma

  •   
  •  
  •  
  •