Calciomercato Inter: quale sarà il futuro di Stefano Sensi?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui


A parlare oggi è Beppe Riso, agente di Stefano Sensi. Dopo l’ennesimo stop quest’anno ha dovuto lasciare anche gli europei a causa di un risentimento muscolare accusato in allenamento. Quest’anno per Sensi sono stati più gli infortuni che le partite giocate. Una situazione che non fa bene nè al calciatore nè all’Inter. E proprio nelle ultime settimane si era parlato della volontà da parte della società neroazzurra di vendere il centrocampista con Fiorentina e Napoli sulle sue tracce.

Le parole di Riso, agente di Sensi

E’ un patrimonio del calcio europeo, questo è solo un incidente di percorso. Il prossimo anno farà una gran stagione e un grandissimo Mondiale“. Resta a questo punto la domanda: grandissima stagione all’Inter? Sembrerebbe di sì. Simone Inzaghi ha bloccato tutte le trattative per Sensi e Vecino, ritenuti dall’allenatore due elementi cardine del centrocampo neroazzurro. Troncata sul nascere l’idea Fiorentina, con Gattuso che aveva indicato proprio Sensi come rinforzo ideale per la sua Fiorentina – al fianco dell’altro azzurro Castrovilli. Inzaghi punta sul centrocampista di Urbino, convinto di riuscire a recuperarlo e renderlo un perno della manovra neroazzurra.

Leggi anche:  Streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere amichevole Roma-Belenenses OGGI LIVE

Ottica mercato: Nandez in arrivo?

Confermata da Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, la volontà dell’Inter di imbastire una trattativa per l’uruguaiano Nandez. Capozucca ha anche parlato di Nainggolan, confermando la volontà del Cagliari di trattenerlo – magari nell’affare Nandez. Si era parlato nelle scorse settimane di una maxi operazione fra Inter e Cagliari che avrebbe coinvolto Nainggolan, Pinamonti (in prestito) e Vecino in Sardegna e Nandez a Milano. Poi la smentita da parte dei sardi che chiedono 35 milioni di euro cash. Cifra che magari potrebbe offrire qualche società di Premier interessata (West Ham e Tottenham su tutte, con Fonseca che lo aveva chiesto anche a Roma). Ad oggi difficile vedere Nandez in neroazzurro, più probabile che a restare a Milano sia l’altro connazionale, Vecino.

  •   
  •  
  •  
  •