Milan-Bologna: più brutta la quarta maglia del Milan o il risultato?

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Milan-Bologna era la grande occasione per i rossoneri, che però non hanno sfruttato a dovere. Il Milan poteva allungare in classifica su Napoli e Inter e invece è rimasto inchiodato sullo 0-0 contro un Bologna ordinato, ma niente di più. La squadra di Pioli ha giocato, ha provato a vincere ma è apparsa sterile e poco incisiva in attacco, dove ha avuto le solite difficoltà contro una squadra che si è piazzata tutta in difesa e non ha lasciato gli spazi per infilarsi. L’attacco del Milan ha faticato e non poco, Leao non ha trovato le sue solite sgroppate, Messias non è mai pervenuto e Giroud ha fatto quel che ha potuto, anche se ha giocato troppo lontano dalla porta. Nel secondo tempo Rebic per Messias e Ibrahimovic per Giroud non hanno cambiato lo spartito, creando di fatto solo una vera occasione, peraltro su corner, dove Rebic di testa ha sfiorato il gol vittoria.

Leggi anche:  Mercato Inter, Dumfries spaventa i nerazzurri: ecco il motivo

La quarta maglia del Milan oggetto di critiche

Il Milan non scappa, ricadendo nei soliti errori che in questo momento non erano previsti. Pareggio casalingo contro un coriaceo Bologna e adesso è corsa a 3 verso il tricolore insieme a Napoli e Inter. Tutto ciò a dimostrazione del fatto che il calendario, a 7 giornate dalla fine, non ha più la sua importanza. La tenuta mentale e quella atletica hanno la prevalenza rispetto al valore degli avversari. Quello appena passato sembrava essere un turno pro-Milan e invece hanno vinto l’Inter a Torino contro la Juventus e il Napoli a Bergamo contro l’Atalanta, non i rossoneri. Una riflessione importante va fatta sulla scelta della quarta maglia del Milan, imbarazzante a dir poco, nella forma e nei colori. Una maglia con un bianco impegnativo e senza senso dipinto nella parte alta, nella parte dei nomi dei giocatori e in basso, in mezzo i colori rossoneri che quasi non si capiscono. I tifosi sui social hanno palesato il loro profondo disappunto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,