Milan, manca l'accordo per il rinnovo di Maignan: la situazione

Nella stagione altalenante del Milan, uno dei simboli di questa incostanza è sicuramente Mike Maignan, con il portiere francese che ha alternato grandi prestazioni, a qualche incertezza di troppo. Il suo contratto scade nel 2026, e la trattativa per il rinnovo è in salita.

Considerato uno dei migliori portieri al mondo, Mike Maignan non ha ancora chiaro il suo futuro. L'estremo difensore del Milan, protagonista dello Scudetto vinto dai rossoneri nel 2022, ha il contratto in scadenza nel giugno del 2026. C'è quindi ancora tempo per trovare un accordo, anche perchè la volontà del club è quella di continuare con il portiere francese. Ma Maignan, per rinnovare, vuole uno stipendio da top player, ed il Milan non sembra essere intenzionato ad accontentarlo, pertanto la trattativa per il rinnovo si complica.

Leggi anche:  Roma-Genoa, streaming gratis e diretta tv SKY o DAZN? Dove vedere Serie A

Maignan, rinnovo o addio al Milan

Come riportato da Calciomercato.com, è quanto mai incerto il futuro del portiere del francese. La sua richiesta per rinnovare è quella di avere uno stipendio da top player, simile a quello che percepisce Rafa Leao, che guadagna circa 7 milioni di euro all'anno. Una cifra che il Milan non sembra voler riconoscere a Maignan, ma vuole comunque raggiungere un accordo, seppur a cifre inferiori. Attualmente, l'estremo difensore rossonero guadagna poco meno di 3 milioni di euro, e quindi si aspetta un adeguamento per restare a Milano.

Dal canto suo, il Milan ragiona sul suo futuro: per quanto la dirigenza lo ritenga un giocatore di alto valore, spesso è vittima di infortuni, che gli hanno fatto saltare ben 48 partite nelle ultime tre stagioni, secondo Transfermarkt. Troppe per un portiere, e per questo il Milan valuta anche una possibile cessione nella prossima sessione di calciomercato se non si dovesse trovare un accordo per il rinnovo.

Leggi anche:  Torino-Milan, streaming e diretta TV: Sky, NOW o DAZN? Dove vedere Serie A