Il Pescara a +6 sul Cittadella, ora il derby con l’Ascoli per blindare i play-off

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo


Mister Pillon del Pescara (foto Paolo Pierangelo)

La vittoria sul Palermo è stata una di quelle da considerare pesantissime, di un’importanza tale che ha dato consapevolezza al Pescara di mister Pillon di potersela giocare contro qualsiasi avversario nel torneo cadetto.
Il 3-2 finale è il premio ad un gruppo di giocatori che sta andando oltre quelle previsioni che si fecero ad inizio stagione, quando la formazione biancazzurra era indicata come una di quelle compagini da campionato tranquillo.
La realtà dei fatti ci dice che ora il Pescara è in piena zona play-off e non può più considerarsi una sorpresa, ma una splendida realtà che sta dimostrando di avere tuitte le carte in regola per dire la sua fino alla fine.

Le statistiche dei biancazzurri

Leggi anche:  Bari, che acquisto dal calciomercato! La punta che mancava, ora si può sognare

La classifica della serie B ci dice che il Pescara ha conquistato fino ad oggi 48 punti in 30 partite, frutto di 13 vittorie, 9 pareggi ed 8 sconfitte, un bottino di tutto rispetto.
Il dato più importante è quello relativo al buon margine di vantaggio che la formazione adriatica vanta sulla nona piazza, ovvero quella che sarebbe fuori dalla griglia dei play-off per la promozione in massima serie.
Il vantaggio che il delfino vanta sul Cittadella è infatti di 6 punti e sarà importante non ridurlo nei prossimi impegni di campionato, a cominciare dal sentito derby contro l’Ascoli che è alle porte.

https://www.facebook.com/paolo.pierangeloadriatico/videos/10216491738638291/

  •   
  •  
  •  
  •