Campanello d’allarme per la difesa del Pescara: 7 goal incassati in 3 partite ufficiali

Pubblicato il autore: Paolo Pierangelo Segui


Mister Luciano Zauri del Pescara (foto Paolo Pierangelo)

E’ iniziata davvero male la nuova stagione di serie B del Pescara guidato da mister Zauri, con la pesante sconfitta per 3-1 sul campo della Salernitana di Ventura.
La formazione adriatica ha giocato sottotono ed ha creato davvero poco, trovando il goal con una deviazione aerea del veterano Campagnaro, sugli sviluppi di un calcio di punizione.

La Salernitana dal suo canto ha vinto meritatamente, con 3 reti che danno un bel segnale di forza e specialmente la terza in cui l’attaccante Giannetti è stato autore di una prodezza.

In casa Pescara il dato più eclatante è la fragilità del reparto difensivo, se pensiamo che in 3 partite ufficiali (2 di coppa Italia con Mantova ed Empoli, oltre alla gara di Salerno in campionato) sono stati incassati ben 7 goal.
L’aspetto evidente è che si tratta di difensori piuttosto stagionati e ben oltre i trent’anni, come i vari Scognamiglio (32),Balzano (33), Del Grosso (36) e Campagnaro (39), che hanno fatto fatica contro il veloce passo impresso dalla formazione campana.
La palla passa ora a mister Zauri che dovrà trovare una cura a a questi evidenti problemi palesati dal team biancazzurro, e magari chiederà qualche rinforzo in difesa in questi giorni che restano di calciomercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, dove vedere Ascoli - Chievo Verona: diretta tv e streaming