Aspettando Perugia – Pescara: Oddo parla di squadra non matura ma crede nella A, Zauri a caccia del nuovo colpo esterno

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui


L’allenatore Zauri del Pescara (foto Paolo Pierangelo)

Cresce l’attesa per il big match serale tra Perugia e Pescara, una sfida dal sapore particolare per la presenza di diversi ex nelle due formazioni che vedremo in campo.

A cominciare dal tecnico Oddo degli umbri che ha guidato per due stagioni il delfino, ci sono anche il difensore Scognamiglio del Pescara che in passato ha vestito la maglia degli umbri, il centrocampista Carraro e l’attaccante Melchiorri del Perugia che hanno militato nel Pescara in periodi diversi (rispettivamente 2017/2018 e 2014/2015).
Le due squadre arrivano ad affrontarsi con ambizioni non nascoste, gli umbri con un organico di valore assoluto che non nasconde di puntare alla serie A ed i biancazzurri che dal loro canto vantano un centrocampo tra i più forti del torneo cadetto e la consapevolezza di poter centrare i play-off.

A far rumore in casa Perugia sono state le parole del tecnico Oddo, che ha parlato di una squadra non matura dopo il KO 3-0 di Pordenone, ma resta la sua convinzione di credere nella serie A.
L’allenatore Zauri del Pescara punterà invece a cercare l’ennesimo colpo in trasferta degli adriatici, dopo i successi ottenuti fino ad ora sui campi del Cosenza, dell’Ascoli e dell’Empoli.

Lo sfogò del tecnico Oddo dopo la sconfitta 3-0 del Perugia a Pordenone ⚽ "non è una squadra matura"

Gepostet von Paolo Pierangelo Adriatico am Mittwoch, 27. November 2019

  •   
  •  
  •  
  •